GetUSB.info Logo

10 Motivi per il Sistema di Monitoraggio Ambientale USB di Dracal

Il PTH200 di Dracal Technologies offre diversi vantaggi per l’acquisizione di dati relativi al monitoraggio ambientale e altre applicazioni. Ecco 10 benefici chiave dell’uso di questo dispositivo, basati sulle sue caratteristiche descritte e su una conoscenza più ampia di tali tecnologie:

1-Alta Precisione e Accuratezza I sensori del PTH200 sono calibrati in fabbrica, linearizzati e compensati in temperatura, garantendo alta precisione e accuratezza nella misurazione di temperatura, umidità e pressione barometrica. Questo è cruciale per applicazioni dove è necessario monitorare con precisione le condizioni ambientali.

2-Facilità di Integrazione Le dimensioni compatte della sonda la rendono facile da integrare in vari sistemi, anche dove lo spazio è limitato. Questa flessibilità è preziosa per gli OEM e in applicazioni come l’automazione dei test di produzione.

3-Software User-Friendly Dracal include un’interfaccia grafica (DracalView) e un Kit di Sviluppo Software (SDK) con strumenti per la calibrazione, la visualizzazione e la registrazione dei dati. Questo rende più facile per gli utenti implementare e gestire il dispositivo senza necessità di conoscenze tecniche estese.

Sistema di Monitoraggio Ambientale USB di Dracal

Leggi Tutto

Vale la pena acquistare una chiavetta USB 3.1?

Vale la pena acquistare una chiavetta USB 3.1?

Vale la pena acquistare una chiavetta USB 3.1?

L’industria tecnologica, i nerd della tecnologia e i blog tecnologici diranno sicuramente che acquistare una chiavetta USB 3.1 ne vale la pena. Dopotutto, questi blog hanno bisogno di qualcosa di nuovo di cui scrivere e nuovi link da generare per la pubblicità affiliata, ma questi blog forniscono informazioni preziose prima che qualcuno spenda i suoi sudati guadagni?

Confrontiamo la differenza di velocità di scrittura tra una chiavetta USB 3.1 e una USB 3.0 per vedere quali informazioni possiamo scoprire.

Il Bus Seriale Universale (USB) ha diverse velocità di trasferimento a seconda della versione della tecnologia. La specifica USB 3.1 raggiunge una velocità di trasferimento massima di 1.250 MB/secondo (Megabyte al secondo). La specifica USB 3.0 raggiunge una velocità di trasferimento massima di 625 MB/secondo. Naturalmente, questa è la velocità massima teorica di trasferimento. Quando qualcuno dice “velocità di trasferimento teorica“, implica che tutte le condizioni sono ideali. Ad esempio, il computer host ha la potenza e la larghezza di banda per trasmettere così tanti dati e il dispositivo ricevente (in questo caso, la chiavetta USB) ha una capacità di throughput equivalente per ricevere questi dati. Ma è questo il mondo reale – vale la pena acquistare una chiavetta USB 3.1?

Di seguito alcune immagini e qui l’ordine generale di ciò che leggerai:

  • Screenshot dei tipi di dispositivi USB (USB 3.0 e USB 3.1)
  • Screenshot del software di benchmark che testa entrambe le tecnologie USB
  • Screenshot di lavori di copia nel mondo reale usando un computer Windows

Dagli screenshot qui sotto puoi vedere una chiavetta USB 3.0 e una USB 3.1. Entrambe le chiavette utilizzano un controller SMI per la tecnologia USB 3.0 e 3.1. Questi sono gli stessi controller di alta qualità e alte prestazioni visti negli iPhone e nella memoria NAND utilizzata da Micron Technology. Il tipo di memoria NAND è MLC (memoria a celle multi-livello) è più lenta della memoria NAND SLC (cella singola). Nota: le chiavette USB non utilizzano la memoria SLC perché il prezzo della memoria NAND è troppo costoso e la fornitura di SLC è molto piccola. Le chiavette sono prodotte su larga scala e sono pensate come strumenti di trasferimento dati e di archiviazione a basso costo – la velocità non è la priorità n.1, nonostante tutto il marketing che leggiamo online.

Specifiche della chiavetta USB 3.0

Specifiche della chiavetta USB 3.1

Ecco i test di velocità di benchmark per entrambi i dispositivi USB in discussione oggi.

Il programma ha due impostazioni di test per il benchmarking di un test di velocità. Una impostazione di test è per la velocità massima teorica del dispositivo e scrive i dati direttamente nella memoria senza tenere conto dell’overhead del sistema operativo e del dispositivo per dove vengono memorizzati i dati. Pensaci come a un test di scrittura casuale su qualsiasi settore disponibile sulla chiavetta USB.

La seconda impostazione di test è una sequenza di scrittura che include l’overhead del sistema operativo e della cache del dispositivo per posizionare i file nella tabella di allocazione dei file. Questo significa che viene impiegato più tempo durante il trasferimento dei dati per registrare dove ogni settore viene scritto insieme al calcolo richiesto per scrivere il prossimo bit di dati. Questa seconda impostazione di test è più simile a un’esperienza nel mondo reale.

Il software di benchmark della velocità è progettato per fornire un riassunto relativamente rapido delle capacità del dispositivo. Quindi la prima impostazione di test è progettata per mostrare la velocità massima teorica di scrittura o la velocità di scrittura “burst”. La seconda impostazione di test è progettata per mostrare una velocità di scrittura più “sostenuta”. Qualsiasi software di benchmark è progettato per fornire uno scatto rapido e facile di ciò che il dispositivo può fare – ma può davvero farlo?

  • La chiavetta USB 3.0 scriverà dati a 67MB/secondo in burst e 59MB/secondo sostenuti
  • La chiavetta USB 3.1 scriverà dati a 244MB/secondo in burst e 151MB/secondo sostenuti

Test di velocità USB per chiavetta USB 3.0, software di benchmark per chiavetta USB 3.0

Test di velocità USB per chiavetta USB 3.1, software di benchmark per chiavetta USB 3.0

Ma il dispositivo può farlo?

Leggi Tutto

Chiavetta USB Antibatterica di Verbatim – Tecnologia Microban

antibatterico, verbatim, microban, chiavetta usb

Anche se la pandemia da Covid è ufficialmente finita, da allora le persone prestano più attenzione alla pulizia delle cose con cui vengono a contatto. Poiché questo sito web è dedicato alla tecnologia USB, vale la pena menzionare la tecnologia Microban utilizzata con le chiavette USB Verbatim.

La tecnologia Microban è un tipo di tecnologia antimicrobica incorporata nei prodotti durante il processo di produzione per fornire una protezione antimicrobica continua contro una serie di microbi come batteri, muffe e funghi.

Microban funziona disturbando i processi vitali e le funzioni biologiche dei microbi che vengono a contatto con la superficie trattata. Questa interruzione aiuta a prevenire la crescita e la proliferazione di questi microbi.

Verbatim sta ora incorporando alcuni dei loro prodotti chiavette USB con questa tecnologia Microban. Considera quanto segue:

Se qualcuno maneggia una chiavetta USB con mani non lavate o non pulite, può trasferire batteri o altri microbi sulla superficie della chiavetta. I batteri comuni presenti sulle mani potrebbero includere Staphylococcus aureus o Escherichia coli (E. coli).

Le chiavette USB vengono spesso trasportate in tasche, borse o borsette dove possono raccogliere sporco, polvere e altre contaminazioni che potrebbero contenere microbi. Le tasche e le borse non sono sempre gli ambienti più puliti, specialmente se cibo, fazzoletti o altri oggetti vengono conservati insieme alla chiavetta USB.

spiegazione della tecnologia Microban

Le chiavette USB Verbatim sono disponibili su Amazon nelle capacità da 16GB, 32GB e 64GB. La chiavetta “Pinstrip” utilizza la tecnologia Microban.

La tecnologia Microban è stata sviluppata da un team guidato dal Dr. John H. McConnell a metà degli anni ’60. Il Dr. McConnell, insieme ai suoi colleghi presso la Microban Products Company (precedentemente nota come Microban International), ha aperto la strada all’uso di additivi antimicrobici per varie applicazioni, tra cui prodotti per i consumatori, tessuti e materiali industriali.

Leggi Tutto

Dimensione massima del singolo file per il sistema di file FAT32

Dimensione massima del singolo file per il sistema di file FAT32

La dimensione massima del file per un singolo file su un sistema di file FAT32 non è esattamente di 4 GB, ma leggermente inferiore. FAT32 utilizza una tabella di allocazione file a 32 bit, il che significa che teoricamente può supportare dimensioni dei file fino a 4.294.967.295 byte (che corrisponde a 4 GB meno 1 byte).

Tuttavia, in termini pratici, la dimensione massima del file è solitamente limitata dal sistema operativo o dal software utilizzato per creare o manipolare il file. Alcuni sistemi operativi o software possono imporre limitazioni aggiuntive, come ad esempio una dimensione massima del file di 2 GB o 4 GB.

Inoltre, sebbene FAT32 supporti tecnicamente dimensioni dei file fino a 4 GB meno 1 byte, potrebbe non essere la scelta più efficiente o affidabile per gestire file molto grandi a causa delle sue limitazioni. Per gestire file più grandi, altri sistemi di file come NTFS (New Technology File System) o exFAT (Extended File Allocation Table) sono generalmente più adatti.

Microsoft non ha esplicitamente smesso di supportare FAT32 per la formattazione di unità da 64 GB, ma piuttosto le limitazioni del sistema di file FAT32 stesso hanno portato a considerazioni pratiche. FAT32 ha limitazioni intrinseche in termini di dimensioni massime del volume e dimensioni dei file.

FAT32 ha un limite massimo di dimensione del volume di 32 GB quando si formattano le unità in Windows. Anche se ci sono modi per formattare unità più grandi con FAT32 (ad esempio, utilizzando utility di terze parti o strumenti da riga di comando), ciò non è ufficialmente supportato da Windows a causa di problemi di compatibilità e stabilità.

Dato che le limitazioni, Microsoft e altri sviluppatori di sistemi operativi si sono spostati verso sistemi di file come NTFS (New Technology File System) ed exFAT (Extended File Allocation Table) per gestire unità e file più grandi. In particolare, NTFS offre migliori prestazioni, funzionalità di sicurezza e supporto per volumi e file più grandi rispetto a FAT32.

Pertanto, mentre FAT32 rimane utile per unità più piccole e compatibilità con sistemi e dispositivi più vecchi, le sue limitazioni lo rendono meno adatto per soluzioni di archiviazione moderne, specialmente quando si tratta di capacità più grandi come 64 GB o più.

Correlato: Perché Microsoft ha eliminato la funzione di formattazione di chiavette USB da 64 GB come FAT32?

Leggi Tutto

Perché la scrivania in piedi Platform:6 di Corsair è una Rivoluzione

Scrivania in piedi Platform:6 di Corsair

In un’azione che esemplifica l’innovazione all’incrocio tra tecnologia e design, CORSAIR®, rinomata per i suoi periferici da gioco all’avanguardia e componenti PC, ha introdotto una soluzione rivoluzionaria per giocatori, creator di contenuti e professionisti. Il Platform:6 di CORSAIR, una scrivania modulare progettata per ridefinire l’esperienza dello spazio di lavoro, è arrivato sulla scena, alzando l’asticella per l’eccellenza ergonomica e la comodità personalizzabile.

Guidato da decenni di esperienza nella creazione di dispositivi desktop ad alte prestazioni, CORSAIR, insieme alla sua controllata Elgato, ha sfruttato una comprensione acuta delle esigenze degli utenti per dare vita al Platform:6. Questo capolavoro poliedrico non solo soddisfa le mutevoli richieste di giocatori e professionisti, ma incarna l’essenza stessa di uno spazio di lavoro dinamico e adattabile. Integra senza soluzione di continuità materiali premium, una gamma ineguagliabile di opzioni di personalizzazione e una serie di funzioni intelligenti, che vanno dai meccanismi di regolazione dell’altezza alla meticolosa gestione dei cavi: il Platform:6 stabilisce un nuovo standard per la scrivania computerizzata ultimativa e ricca di funzionalità.

Abbracciando l’intero spettro dei moderni stili di vita, dai giocatori appassionati ai lavoratori a distanza che cercano uno spazio di lavoro ottimizzato, il Platform:6 è una vasta estensione di sei piedi che può essere ulteriormente ampliata per ospitare configurazioni di gioco di fascia alta, allestimenti completi per lo streaming e una profusione di accessori. L’unicità del Platform:6 risiede nella sua molteplicità di configurazioni, ciascuna delle quali offre una selezione diversificata di funzionalità, tra cui regolazioni motorizzate dell’altezza, una scelta di materiali di superficie e un sistema di binari espandibile. Il processo di creazione del proprio Platform:6 ideale è agevolato in modo fluido attraverso il configuratore online user-friendly di CORSAIR, che soddisfa sia le esigenze individuali che quelle spaziali. In alternativa, gli utenti possono esplorare pacchetti accuratamente curati che promettono un valore ineguagliabile.

Un testamento di previsione e adattabilità, il Platform:6 è realizzato con il futuro in mente, riflettendo l’evoluzione delle esigenze degli utenti. Un sistema di binari modulari costituisce il cuore del design del Platform:6, vantando una traversa universale in alluminio a canale a T, binari laterali e binario superiore montato. Questa disposizione ingegnosa rende il Platform:6 compatibile con una vasta gamma di accessori e componenti aggiuntivi di aftermarket, invitando gli utenti a personalizzare il loro spazio di lavoro con una creatività senza precedenti. Inoltre, CORSAIR celebra l’ingegno degli utenti facilitando l’incorporazione di accessori auto-progettati stampati in 3D, con un’esperienza veramente unica.

Per coloro che danno priorità alla comodità ergonomica, il Platform:6 offre una variante dotata di doppi motori elettrici che regolano silenziosamente e rapidamente l’altezza della scrivania. Questa caratteristica dinamica, controllata tramite un controller a schermo LCD, permette di adattare le posizioni preferite con preset di memoria per un’esperienza veramente personalizzata. La superficie della scrivania può essere scelta tra un classico finitura noce scuro, un’ecologica gomma o un robusto laminato nero, aggiungendo un elemento di scelta estetica al mix.

Nessun dettaglio viene trascurato nella ricerca da parte del Platform:6 di un’esperienza di spazio di lavoro elevata. I doppi bracci monitor forniti facilitano una configurazione a doppio monitor senza sforzi, mentre un’ampia vaschetta di gestione dei cavi CORSAIR RapidRoute nasconde cavi e persino strisce di alimentazione. Inoltre, un vano di archiviazione integrato nella scrivania, completo di porte di ricarica USB di tipo A e C, armonizza la gestione dei cavi e la conservazione di piccoli oggetti. Il risultato è uno spazio che non solo ospita la complessità delle configurazioni ad alta potenza, ma lo fa mantenendo un’estetica priva di disordine.

Corsair Platform:6 dispone di porte USB

La forza trainante fondamentale dietro la concezione del Platform:6 è l’espandibilità, una qualità che si manifesta attraverso una moltitudine di componenti aggiuntivi che consentono agli utenti di creare la loro scrivania perfetta. Nel caso in cui la larghezza espansa di sei piedi non sia sufficiente, è possibile attaccare senza sforzo estensioni laterali, offrendo uno spazio aggiuntivo di 30 cm x 70 cm, completato da optional di pannelli forati appesi. L’Elgato Multi Frame, un esclusivo pannello forato montato sopra progettato per il Platform:6, introduce ancora più opportunità di montaggio, consentendo l’organizzazione di attrezzature e accessori. Adattatori su misura per i prodotti Elgato Multi-Mount e Flex Arm integrano senza soluzione di continuità Key Lights, telecamere o microfoni nel sistema di binari.

All’avanguardia di questa innovazione si trova la Platform:6 Creator Edition, la variante di punta della scrivania, completa di funzionalità di altezza regolabile e una superficie in gomma. Mentre il Platform:6 si prepara per il suo lancio ufficiale, gli utenti possono anticipare l’entusiasmante prospettiva di progettare e acquistare configurazioni personalizzate tramite il configuratore online. La presentazione del Platform:6 promette una nuova era di perfezionamento dello spazio di lavoro, un’esperienza che fonde caratteristiche all’avanguardia con una comprensione innata dei principi ergonomici. Mentre facciamo il conto alla rovescia per il suo lancio ufficiale più avanti quest’anno, il Platform:6 ci invita a osservare come elevi lo spazio di lavoro a un livello di eccellenza.

Fonte: Perché il Platform:6 di Corsair è una Rivoluzione, la versione in inglese di GetUSB.info.

Leggi Tutto

Azienda di Servizio di Duplicazione USB, Il Nome Dice Tutto “USBCOPIER.com”

Servizio di Duplicazione USB

Un “servizio di duplicazione USB” si riferisce tipicamente a un servizio che copia dati da un’unità USB a più altre unità USB contemporaneamente o in blocco. Questo servizio è spesso utilizzato da aziende, organizzazioni o individui che necessitano di distribuire copie identiche di dati, come software, documenti, presentazioni o materiali promozionali, a un gran numero di destinatari. Il fornitore del servizio può offrire diverse opzioni come marchio personalizzato, crittografia o verifica dei dati per soddisfare le esigenze specifiche dei propri clienti.

Scegliere il giusto servizio di duplicazione USB è fondamentale per le aziende e gli individui che necessitano di distribuire dati in modo efficiente e sicuro. USBCOPIER.com emerge come la scelta principale per le tue esigenze di duplicazione USB, combinando un servizio di alta qualità con tempi rapidi di consegna e funzionalità di sicurezza avanzate.

Servizio di Duplicazione USB di Alta Qualità

USBCOPIER.com si distingue per la sua consegna costante della duplicazione USB bit per bit. Utilizzando tecnologia all’avanguardia e rigorose misure di controllo della qualità, garantiscono che ogni unità USB venga duplicata con precisione senza alcuna corruzione dei dati. Questo livello di affidabilità è essenziale per i clienti che richiedono repliche perfette di dati critici.

Risposta Rapida alle Esigenze di Duplicazione USB

I tempi di risposta rapida sono fondamentali per rispettare le scadenze. Il servizio di duplicazione USB di USBCOPIER.com offre uno dei tempi di risposta più veloci del settore senza sacrificare la qualità. Che tu debba affrontare scadenze strette o necessiti di una rapida distribuzione di materiali, possono gestire grandi ordini in modo rapido ed efficiente.

Soluzioni di Duplicazione USB Personalizzabili

USBCOPIER.com consente una personalizzazione estensiva nel proprio servizio di duplicazione USB. Forniscono una gamma di opzioni, dalle unità USB stampate su misura con il logo e i colori del tuo marchio, al caricamento delle unità con contenuti specifici come software, video o materiali promozionali. Questo approccio su misura non solo soddisfa le diverse esigenze dei clienti, ma aumenta anche il riconoscimento del marchio e l’interazione.

Servizio Clienti Superiore nella Duplicazione USB

Il livello di supporto clienti offerto da USBCOPIER.com li distingue nell’industria della duplicazione USB. Il loro team di esperti è dedicato ad assistere i clienti in ogni fase del processo di duplicazione, garantendo un’esperienza fluida e soddisfacente.

Servizi di Duplicazione USB Sicuri

Dato che la sicurezza dei dati diventa sempre più critica, USBCOPIER.com pone la protezione del tuo contenuto al primo posto. Il loro servizio di duplicazione USB include opzioni per crittografia avanzata e misure di sicurezza per proteggere le informazioni sensibili dall’accesso non autorizzato.

Scegliere USBCOPIER.com per le tue esigenze di duplicazione USB garantisce una combinazione perfetta di qualità, velocità, personalizzazione e sicurezza. Il loro approccio completo li rende il partner ideale per distribuire contenuti digitali in modo efficace e sicuro, assicurando di ottenere il miglior valore e risultati dai tuoi progetti di duplicazione USB.

Il nostro servizio di duplicazione USB può creare unità flash protette dalla scrittura o di sola lettura, oltre a produrre unità USB che emulano CD-ROM.

Unità Flash Protette dalla Scrittura o di Sola Lettura

Un servizio di duplicazione USB può configurare le unità flash in modo da essere protette dalla scrittura o di sola lettura. Ciò significa che una volta che i dati sono stati scritti sull’unità USB durante il processo di duplicazione, non possono essere modificati o eliminati dall’utente finale. Questa funzionalità è particolarmente utile per la distribuzione di software, contenuti promozionali o informazioni sensibili che non devono essere modificate dopo la distribuzione.

Unità Flash che Emulano CD-ROM

I servizi di duplicazione USB possono anche creare unità flash che emulano un CD-ROM. Quando queste unità USB vengono inserite in un computer, vengono riconosciute come un’unità CD-ROM anziché come un’unità rimovibile standard. Questa funzionalità può essere utile per l’avvio automatico di applicazioni o contenuti quando viene acceduta all’unità, fornendo un’esperienza utente simile a quella di un CD-ROM. Questo tipo di unità eredita anche la natura di solalettura di un CD-ROM, il che significa che i dati memorizzati su di essa non possono essere cancellati o sovrascritti dall’utente.

Entrambi questi servizi aggiungono un livello di funzionalità e sicurezza alle unità USB distribuite, soddisfacendo le esigenze specifiche a seconda di come le unità verranno utilizzate.

Se desideri entrare in contatto con USBCOPIER.com, ci sono diversi metodi convenienti che si adattano alle tue preferenze. Puoi raggiungerli telefonicamente per assistenza immediata e servizio personalizzato. In alternativa, per richieste meno urgenti o dettagliate, puoi inviare loro una email; USBCOPIER.com si impegna a rispondere a tutte le email entro un giorno lavorativo. Per coloro che preferiscono la comunicazione istantanea, il sito web offre un’opzione di chat dal vivo disponibile durante l’orario di lavoro, fornendo supporto in tempo reale proprio a portata di mano.

USBCOPIER.com opera in California del Sud, ma effettuiamo spedizioni a livello globale, quindi sia che un’azienda sia situata negli Stati Uniti, sia in un altro paese come la Germania, il Messico, la Spagna o l’Italia, sono disponibili servizi di duplicazione USB per aiutare.

Post Sponsorizzato

Leggi Tutto

COS’È: Funzione Clean e/o Clean All di DiskPart?

cos'è, diskpart, clean, clean all

La funzione clean in DiskPart è un comando utilizzato per rimuovere tutte le partizioni o volumi da un disco, cancellando essenzialmente tutti i dati esistenti sul disco. Quando si utilizza clean in DiskPart su un disco specifico, esegue le seguenti azioni:

Rimozione delle Partizioni: Cancella tutte le strutture di partizione o volume dal disco selezionato. Questo include la rimozione di tutte le tabelle delle partizioni e le informazioni sui file system, cioè rimuove il formato del drive.

Cancellazione dei Dati: Il comando clean cancella le voci della tabella delle partizioni e il codice di avvio, ma NON cancella alcun dato o sovrascrive i dati con bit casuali. Ciò significa che dopo aver utilizzato il comando clean, un software di recupero dati potrebbe ancora recuperare i dati.

Inizializzazione del Disco: Dopo l’esecuzione di clean, il disco rimane non inizializzato. Questo significa che il disco non ha alcuna partizione o volume e appare come spazio non allocato. Per utilizzare il disco dopo un clean con DiskPart, è necessario utilizzare lo strumento Gestione disco di Windows per assegnare un nuovo volume alla chiavetta USB. Una volta fatto ciò, il dispositivo avrà un file system (formato) e sarà utilizzabile.

La funzione CLEAN è un modo semplice per cancellare rapidamente la partizione e il file system per iniziare con un nuovo disco. Ad esempio, se un file IMG di 5GB viene scritto su una chiavetta da 32GB, il problema è che la chiavetta da 32GB ora è solo di 5GB. Lo spazio rimanente sulla chiavetta USB non è allocato e non utilizzabile. Per riottenere questo spazio non allocato, eseguire il comando DiskPart CLEAN. Ora si avrà una chiavetta da 32GB (dopo l’inizializzazione nella Gestione disco).

La funzione clean all in DiskPart è simile alla funzione clean ma con un passaggio aggiuntivo di sovrascrittura dell’intero disco con zeri. Quando si utilizza clean all, DiskPart esegue le seguenti azioni:

Rimozione delle Partizioni: Come clean, clean all cancella tutte le strutture di partizione o volume dal disco selezionato, rimuovendo tutte le tabelle delle partizioni, i file system e i dati associati.

Sovrascrittura dei Dati: Oltre alla rimozione delle partizioni, clean all scrive zeri su ogni settore del disco. Questo processo cancella efficacemente tutti i dati sul disco sovrascribendoli con zeri. Lo scopo di questo passaggio è cancellare in modo sicuro i contenuti del disco, rendendo il recupero dati estremamente difficile o impossibile utilizzando metodi standard.

Inizializzazione del Disco: Dopo l’esecuzione di clean all, il disco rimane non inizializzato e completamente cancellato. Appare come spazio non allocato, con tutti i dati precedenti cancellati.

Il comando clean all è un metodo più sicuro per cancellare i dati rispetto a clean da solo, poiché garantisce che tutti i settori del disco siano sovrascritti con zeri. Questo processo richiede più tempo rispetto a clean a causa del passaggio di sovrascrittura dei dati.

SUGGERIMENTO: Come per clean, è fondamentale utilizzare clean all con attenzione. Verificare di aver selezionato il disco corretto perché l’esecuzione di clean all sul disco sbagliato comporterà la perdita irreversibile dei dati.

Ref: DiskPart Wikipedia

Leggi Tutto

Attrezzatura: Duplicatore di schede microSD e Scrittura di Valori CID

nexcopy_microsd_duplicator_write_cid_value

Duplicatori di schede microSD e Valori CID – Spiegazione

Che cos’è il valore CID per una scheda microsd?

Il valore CID (Card Identification) è un identificatore unico assegnato a ciascuna scheda microSD dal produttore. Questo valore è memorizzato nella memoria interna della scheda e viene utilizzato per vari scopi come identificare la scheda, garantirne l’autenticità e facilitare la compatibilità con i dispositivi.

Il valore CID consiste tipicamente in 16 byte di cifre esadecimali e include informazioni come l’ID del produttore, il nome del prodotto, il numero di serie, la data di produzione e altri dettagli specifici della scheda.

Per ottenere il valore CID di una scheda microSD, è necessario utilizzare software o strumenti specializzati che possono accedere alla memoria interna della scheda, come lettori di schede con software appropriato o comandi che supportano la lettura del registro CID. Tuttavia, è importante notare che l’accesso a queste informazioni potrebbe richiedere autorizzazioni speciali e potrebbe non essere possibile con dispositivi o software standard di livello consumer.

È possibile scrivere un valore CID su una scheda?

Non è possibile scrivere manualmente un valore CID (Card Identification) su una scheda microSD utilizzando un computer desktop. Il CID è un identificatore unico assegnato dal produttore durante il processo di produzione e è memorizzato in una zona protetta della memoria interna della scheda o nella memoria “read-only” (sola lettura) (ROM). Queste informazioni non sono accessibili o modificabili dall’utente utilizzando metodi o strumenti standard disponibili per i consumatori.

A cosa serve un valore CID?

Il valore CID (Card Identification) di una scheda microSD ha diversi scopi importanti:

Identificazione: Il valore CID identifica in modo univoco ciascuna scheda microSD. Questa identificazione è essenziale per distinguere tra diverse schede, specialmente quando sono in uso più schede o quando si risolvono problemi relativi a schede specifiche.

Autenticazione: Il valore CID contribuisce a garantire l’autenticità della scheda microSD. Verificando il valore CID, i dispositivi possono confermare che la scheda inserita è un prodotto genuino del produttore dichiarato. Ciò aiuta a prevenire l’uso di schede contraffatte o non autorizzate che potrebbero comportare rischi di sicurezza o problemi di compatibilità.

Compatibilità del dispositivo: Alcuni dispositivi possono avere requisiti o limitazioni specifiche per le schede microSD supportate. Leggendo il valore CID, i dispositivi possono determinare se la scheda inserita soddisfa i criteri necessari per un funzionamento corretto. Questo controllo di compatibilità aiuta a prevenire errori, corruzione dei dati o problemi di prestazioni che potrebbero derivare dall’uso di schede incompatibili.

Garanzia e supporto: Il valore CID fornisce ai produttori e ai venditori informazioni sulla scheda, come il produttore, il lotto di produzione e altri dettagli. Queste informazioni sono utili per reclami di garanzia, richieste di supporto clienti e scopi di controllo qualità. Consente ai produttori di tracciare e gestire efficacemente i propri prodotti e di fornire un migliore supporto ai clienti quando necessario.

In generale, il valore CID svolge un ruolo cruciale nell’assicurare il corretto funzionamento, la compatibilità e l’autenticità delle schede microSD in vari dispositivi e applicazioni.

Il valore CID può essere utilizzato per la sicurezza?

Anche se il valore CID (Card Identification) di una scheda microSD serve principalmente a scopi di identificazione, autenticazione e compatibilità, non viene tipicamente utilizzato come misura di sicurezza da solo. Tuttavia, in determinati contesti, il valore CID potrebbe contribuire alla sicurezza in modo indiretto o come parte di un sistema di sicurezza più ampio. Ecco come:

Autenticazione del dispositivo: Alcuni sistemi o dispositivi possono utilizzare il valore CID come parte di un processo di autenticazione a più fattori. Ad esempio, un dispositivo potrebbe verificare sia il valore CID della scheda microSD che una password fornita dall’utente o una chiave crittografica per concedere l’accesso a dati o funzionalità protette.

Misure contro la contraffazione: I produttori o i venditori possono sfruttare il valore CID come parte di misure contro la contraffazione. Verificando il valore CID rispetto a un database di valori legittimi, i dispositivi o i sistemi possono individuare schede contraffatte o non autorizzate, contribuendo a garantire la sicurezza e l’affidabilità dei prodotti con cui interagiscono.

Abbinamento e autorizzazione del dispositivo: In determinate applicazioni, come dispositivi di archiviazione sicura o dispositivi di comunicazione, il valore CID potrebbe essere utilizzato come parte di un processo di abbinamento o autorizzazione tra la scheda microSD e il dispositivo. Ci ò può contribuire a stabilire fiducia tra la scheda e il dispositivo, migliorando la sicurezza in scenari di scambio dati o controllo degli accessi.

Liste di controllo degli accessi: In alcuni casi, il valore CID potrebbe essere incluso in liste di controllo degli accessi o whitelist dei dispositivi gestite da sistemi o reti. Associando valori CID specifici a dispositivi o utenti autorizzati, gli amministratori possono controllare l’accesso alle risorse in base all’identità della scheda microSD utilizzata.

Anche se il valore CID può contribuire alla sicurezza in questi modi, è importante notare che fare affidamento esclusivamente sul valore CID per scopi di sicurezza potrebbe non essere sufficiente. Per una sicurezza robusta, è consigliabile implementare ulteriori livelli di protezione, come la crittografia, i protocolli di autenticazione, i controlli degli accessi e gli aggiornamenti regolari della sicurezza, a seconda dei requisiti specifici e dei rischi del sistema o dell’applicazione.

Esiste una soluzione per scrivere valori CID?

Nexcopy è un’azienda specializzata nello sviluppo e nella produzione di duplicatori e prodotti correlati per chiavette USB, schede SD e schede microSD. Uno dei loro prodotti ( Nexcopy Duplicatore di schede microSD ) ha effettivamente la capacità di scrivere il valore CID (Card Identification) sulle schede microSD.

Questi duplicatori specializzati offrono tipicamente funzionalità avanzate oltre a quanto offrono i dispositivi standard di livello consumer. Scrivere valori CID potrebbe essere una di queste funzionalità incluse nei duplicatori Nexcopy, specialmente per specifici casi d’uso o settori in cui è richiesta un controllo preciso sull’identificazione e la personalizzazione delle schede.

Consentendo agli utenti di scrivere valori CID, i duplicatori Nexcopy potrebbero essere utilizzati per vari scopi, come la creazione di schede con marchio personalizzato, la programmazione di schede con numeri di identificazione specifici per scopi di inventario o tracciamento, o la configurazione di schede per soddisfare requisiti specifici di compatibilità dei dispositivi.

È importante notare che, sebbene i duplicatori Nexcopy possano offrire questa funzionalità, la capacità di scrivere valori CID sulle schede microSD non è tipicamente una caratteristica standard presente nella maggior parte dei dispositivi o software consumer. Inoltre, la modifica dei valori CID dovrebbe essere effettuata con attenzione e responsabilità, nel rispetto delle considerazioni legali ed etiche, in particolare per quanto riguarda i diritti di proprietà intellettuale, la sicurezza e la privacy.

Leggi Tutto

Trasferire Foto da iPhone a PC – Facile

Trasferire Foto da iPhone a PC – Facile ed Automatico

iCloud è il modo predefinito per archiviare le tue foto dal dispositivo Apple in un’altra posizione. Una volta che i file sono nella tua iCloud, puoi accedere all’account iCloud e salvare quelle immagini sul tuo computer.

Tuttavia, molti utenti non utilizzano il servizio iCloud e cercano un’alternativa. Ecco un’alternativa che è facile, automatica e molto meno costosa di un account iCloud.

Il Qubii Pro è un dispositivo di backup che avviene mentre stai caricando il tuo telefono. Non c’è nulla da fare e non ci sono impostazioni da configurare. Il Qubii Pro è un piccolo dispositivo che contiene una scheda microSD per lo storage dei dati e si collega direttamente al cavo dell’iPhone e ovviamente al tuo caricabatterie.

Il trasferimento delle foto dal tuo iPhone allo storage è automatico. Il Qubii scansionerà la tua libreria video e foto e effettuerà il backup di qualsiasi file che non riconosce sulla scheda microSD. La prima volta che lo usi, il processo di backup potrebbe richiedere del tempo perché il Qubii non ha mai visto la tua libreria digitale e quindi effettuerà il backup di tutto. Il tempo necessario dipenderà dal numero di file video e foto che hai. Tuttavia, nelle connessioni successive, il Qubii effettuerà il backup solo delle nuove foto o video.

Dato che tutti caricano il loro telefono di notte, il processo di backup avverrà senza interrompere l’uso. Il backup si svolgerà mentre dormi.

Sì, Apple fornisce a ciascun utente 5 GB di spazio gratuito, ma ti rendi conto che questo spazio si esaurisce molto rapidamente? Le foto ad alta risoluzione e i video consumano velocemente i tuoi 5 GB di spazio. Come puoi vedere dalla tabella dei prezzi qui sotto, il costo per l’uso di iCloud non è così costoso, almeno inizialmente, ma aumenta sicuramente!

  • Gratis: 5 GB di spazio per account iCloud (non per dispositivo)
  • $0,99/mese: 50 GB di spazio (per utente singolo)
  • $2,99/mese: 200 GB di spazio (uso familiare)
  • $9,99/mese: 2 TB di spazio (uso familiare)
  • Se acquisti il piano Apple One Family da $22,95 al mese, ricevi 200 GB di spazio di archiviazione iCloud come parte della tua iscrizione. Il piano Apple One Premier da $32,95 al mese include 2 TB di spazio di archiviazione iCloud.

Apple fa un ottimo lavoro nel cercare di farti iscrivere al piano familiare, quindi c’è una buona probabilità che il tuo costo mensile supererà i $20 USD (al momento della stesura di questo testo nel 2023).

Con il Qubii, ci sono alcune cose da tenere presente:

  • La soluzione non ti consente di selezionare quali video e foto eseguire il backup, lo fa semplicemente
  • Se un file viene eliminato dalla scheda microSD, la soluzione eseguirà nuovamente il backup della foto se viene trovata sul tuo telefono
  • La soluzione esegue il backup solo delle immagini foto e dei file video, non esegue il backup di contatti o documenti
  • Se sostituisci la scheda microSD, l’intero processo di backup ricomincerà da capo

L’ultimo punto menzionato sopra è fondamentale.

Leggi Tutto

Cosa sostituisce l’interruttore di protezione scrittura su una chiavetta USB?

Interruttore di protezione scrittura fisica, USB

Il concetto di un interruttore di protezione scrittura su una chiavetta USB è quello di renderla sola lettura (bloccata). Quando il dispositivo è bloccato, il contenuto presente sull’unità non può essere modificato, alterato, manipolato, formattato o eliminato dalla chiavetta. Quello che GetUSB.info non ha mai capito è il valore di un interruttore di protezione scrittura fisico.

Sicuramente un interruttore di protezione scrittura USB aiuta le persone oneste a rimanere oneste, ma questo approccio non è molto sicuro e certamente non si applica a tutte le situazioni.

Allora cosa sostituisce l’interruttore di protezione scrittura su una chiavetta USB?

Come sarebbe una modalità programmabile per aggiungere o rimuovere la protezione scrittura da una chiavetta USB?

E se assegnassimo una password alla modalità programmabile per aggiungere o rimuovere la protezione scrittura?

Potremo rilassarci perché le unità Lock License affrontano entrambe queste problematiche.

L’unità Lock License è una soluzione di protezione scrittura basata su hardware (a livello di chip) e attraverso un comando software specifico del produttore, la protezione scrittura può essere rimossa per rendere la chiavetta USB scrivibile.

La protezione scrittura viene configurata sul controller USB della chiavetta USB. Ciò significa che la protezione scrittura viene eseguita a livello del dispositivo e seguirà la chiavetta USB. Il risultato è un’unità Lock License che è veramente a sola lettura quando è collegata a qualsiasi cosa… come un computer Windows, un computer Mac, un computer Linux, una Smart TV, uno stereo per auto, qualsiasi cosa!

L’unità Lock License viene fornita con un metodo software per sbloccare l’unità e renderla scrivibile. Questo software speciale richiede l’assegnazione di una password per lo sblocco. La password è richiesta perché il produttore, Nexcopy, non voleva un modo universale per sbloccare l’unità.

Kanguru produce una chiavetta USB con un interruttore di protezione scrittura fisico. La protezione scrittura stessa è sicura come la soluzione Lock License, la differenza è che un’unità Lock License aggiunge uno strato di sicurezza aggiuntivo. L’ulteriore strato di sicurezza, il requisito di password, è un passo importante per garantire che il dispositivo sia il più sicuro possibile.

Un altro fatto interessante sull’unità Lock License è lo stato predefinito della chiavetta USB come sola lettura, o protetta da scrittura. Ciò significa che è impossibile per un utente lasciare accidentalmente l’unità Lock License sbloccata.

Il “blocco” o la protezione scrittura viene attivato quando l’alimentazione del dispositivo viene interrotta. Anche se un utente dimentica di bloccare l’unità, il blocco avviene automaticamente quando la chiavetta USB viene scollegata dal computer.

Vale la pena notare che non esiste un modo universale per proteggere in scrittura qualsiasi chiavetta USB, ecco perché non è possibile acquistare una soluzione software per eseguire questa funzione. La protezione scrittura è una soluzione basata su hardware, non su software.

L’unità Lock License è prodotta da Nexcopy Inc., con sede nel sud della California. Il prodotto è disponibile sia con tecnologia USB 2.0 che USB 3.0 e con capacità da 2 GB a 128 GB.

Leggi Tutto