GetUSB.info Logo

Archivio Autore

Come funziona la protezione dalla copia USB?

In questo articolo spiegheremo in dettaglio come funziona la soluzione Nexcopy USB copy protection . Prima di iniziare ci sono definizioni importanti su cui tutti dobbiamo concordare. Come nel mercato odierno, ci sono più fornitori che usano definizioni errate per spiegare la protezione dalla copia.

La protezione dalla copia è diversa dalla crittografia; sebbene la protezione dalla copia usi una forma di crittografia nella soluzione globale.

La crittografia sta mescolando i dati e richiede una password per riunire tutti i dati e visualizzarli. Dopo aver inserito la password, i dati possono essere visualizzati. Il potenziale problema di sicurezza è che l’utente che ha inserito la password ora può fare tutto ciò che desidera con i file, stampare, salvare, condividere, ecc.

La protezione dalla copia è diversa in due modi. Innanzitutto, non è richiesta alcuna password per visualizzare i dati. In secondo luogo, i file non possono essere salvati, stampati, condivisi, trasmessi in streaming se visualizzati anche dall’utente più affidabile.

Il successivo, protezione dalla copia, è ciò che la maggior parte delle persone desidera quando si tratta di file multimediali come pagine PDF, video, audio e HTML. La maggior parte degli utenti desidera che i dati vengano visualizzati da quante più persone possibile, tuttavia i dati non possono essere salvati, condivisi, trasmessi in streaming, stampati o acquisiti con lo schermo.

Quindi, tenendo a mente ciò, esaminiamo come funziona la soluzione Nexcopy per la protezione dalla copia USB.

Ecco sei punti elenco riguardanti le funzionalità fornite da Nexcopy e che altri no:

  • La riproduzione di contenuti protetti da copia su computer Mac e Windows
  • Non sono richiesti diritti di amministratore per riprodurre il contenuto
  • Non è richiesta l’installazione sul computer host
  • Il contenuto viene eseguito al 100% dall’unità flash
  • La chiavetta USB è protetta da scrittura, quindi i file non possono essere eliminati o modificati
  • La soluzione è sia hardware che software, ultra sicura
  • La soluzione Nexcopy USB copy protection funziona con la supponiamo che il proprietario dei contenuti non desideri condividere i dati con società di servizi di duplicazione. Si presume che il proprietario dei contenuti desideri il controllo totale dei dati prima, durante e dopo il processo di duplicazione USB.

    Ecco i passaggi per l’utilizzo delle unità Copy Secure come proprietario del contenuto:

Leggi Tutto

Impronta digitale di enumerazione USB

Ha senso anche il titolo di questo articolo? Sì, ma non per la maggior parte.

enumerazione USB è il processo di un computer host passa attraverso per identificare il tipo di dispositivo USB collegato e cosa dovrebbe fare il sistema operativo con il dispositivo appena rilevato.

L’impronta digitale implicherebbe semplicemente i diversi passaggi che un sistema operativo del computer attraversa quando determina il tipo di dispositivo USB.

Per il 99,7% delle persone che visitano questo sito, queste informazioni non contano, ma per gli altri lo fanno. L’industria della sicurezza sarebbe il candidato principale per volere queste informazioni. Se un esperto di sicurezza, un team o un programmatore conoscono i passaggi esatti che un sistema operativo esegue per montare un dispositivo USB, li aiuterà a proteggere i programmi.

Andrea Barisani, un esperto di sicurezza con sede in Italia, ha messo insieme un codice open source che confronta l’impronta digitale dell’enumerazione USB per MacOS, Windows e Linux. Il codice open source è disponibile su Github.com ( qui ).

Questo bit di codice è probabilmente prezioso per i programmatori di software che si occupano di unità flash USB e applicazioni portatili.

Source: GetUSB.info English, USB Enumeration Fingerprint

Leggi Tutto

Che cos’è il fuzzing e come sono stati rilevati 26 bug USB?

Fuzzing è un metodo di test con software automatizzato che fornisce invalidi, dati imprevisti e casuali come input per un programma per computer. Il programma di test monitora quindi arresti anomali, asserzioni e potenziali perdite di memoria.

Un team di ricerca della Purdue University ha creato USBFuzz, che invia enormi quantità di dati casuali attraverso il bus USB di un sistema. Il pagatore di Hui Peng e Mathias (dell’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia) ha avuto l’idea e il programma.

Per favore, non perdere sonno durante i bug trovati.

Peng e Mathias hanno trovato un bug in FreeBSD, tre in MacOS (due con conseguente riavvio non pianificato e uno di blocco del sistema), quattro in Windows 8 e Windows 10 (con conseguente Blue Screens of Death) e la stragrande maggioranza dei bug , in Linux – 18 in totale.

Di tutti questi bug, gli utenti Windows non devono preoccuparsi, sono stati corretti. Dei 18 trovati in Linux, 16 sono già stati corretti. Quelli corretti laddove si riscontrano gravi problemi di sicurezza.

Quello che ci piace di USBFuzz è il tema sottostante per migliorare la sicurezza della piattaforma USB e il miglioramento continuo. Ci piace anche che USBFuzz diventi un codice open source che tutti possono usare per rafforzare il loro prodotto USB. Il team rilascerà una su GitHub entro la fine dell’anno , 2020.

Leggi Tutto

Procedura: abilitare / disabilitare la protezione dalla scrittura USB in Windows 10

Il link seguente è per un file zip che ha due file batch per impostare la protezione da scrittura USB o rimuovere la protezione da scrittura USB per un computer Windows 10. Questo file batch funziona anche con macchine Windows 7.

Questa soluzione è ultra-semplice e molto veloce. Un clic per eseguire il file di modifica reg e un clic per confermare l’attività. Questo è tutto.

In genere una persona vorrà bloccare le porte USB di un computer per assicurarsi che un virus non si diffonda al computer attraverso un dispositivo USB, come un’unità flash. La cosa bella di questo file batch è un modo molto rapido e semplice per bloccare le porte USB e allo stesso modo per sbloccare le porte USB.

È importante notare; non disporre di un’unità flash USB collegata al sistema quando si esegue uno dei file batch.

Per chi cerca un po ‘più di dettaglio, le informazioni di seguito sono la modifica specifica del registro che stiamo apportando. La modifica della password in 00000001 imposta i criteri del dispositivo per il computer da proteggere in scrittura. La modifica di quel valore su 00000000 renderà le porte USB di lettura / scrittura.

[HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control
\ StorageDevicePolicies]
“WriteProtect” = dword: 00000001

È anche importante capire che questa soluzione di protezione dalla scrittura USB non è specifica per la chiavetta USB stessa. Né questa soluzione funzionerà su tutti i computer Windows quando si spostano le unità USB da un computer all’altro. Detto in altro modo, questa modifica è specifica per PC.

Se hai bisogno della protezione da scrittura USB per essere permanente sul dispositivo e universale per qualsiasi cosa a cui è collegata USB, puoi contattare Nexcopy.com e richiedi le unità con licenza Lock. Questa è una soluzione che abbiamo trovato funziona molto bene e viene eseguita a livello di controller della chiavetta USB stessa. Ciò significa che l’USB è protetto da scrittura per tutto ciò a cui è collegato. Il valore di questa configurazione non è una possibilità per un virus di saltare sulla chiavetta USB in primo luogo. Quest’ultima soluzione è davvero la migliore soluzione per la protezione universale da scrittura USB.

Ecco una schermata dei due file batch:

Leggi Tutto

Le unità ottiche sopravviveranno un altro anno?

Ammettiamolo, i dischi ottici sono grandi e voluminosi. Con quasi cinque pollici di diametro, i dischi sono grandi rispetto alle dimensioni dei laptop moderni e ora dei tablet. Anche se le unità ottiche sono state notevolmente ridotte, sempre più laptop hanno abbandonato la tecnologia per risparmiare spazio e energia.

Se non stai parlando delle dimensioni del computer portatile, lo spazio occupato da un’unità ottica può essere utilizzato per cose più pratiche. Tale spazio potrebbe essere utilizzato meglio per la batteria, il che può prolungare il tempo di funzionamento complessivo del sistema. Se il sistema è progettato per le prestazioni, potrebbe archiviare un’unità a stato solido migliore o più grande oltre a un disco rigido per prestazioni aggiuntive. Forse il computer potrebbe utilizzare una soluzione grafica migliore per la progettazione grafica o il gioco.

Quando unità CD-R sono entrate sul mercato per la prima volta, offrivano un’enorme capacità di archiviazione che rivaleggiava con i tradizionali supporti magnetici del giorno. Dopotutto, 650 megabyte di spazio di archiviazione erano ben oltre quello che la maggior parte dei dischi rigidi erano in quel momento. Il DVD ha ampliato ulteriormente questa capacità con 4,7 gigabyte di spazio di archiviazione nei formati registrabili.

Sebbene il tasso di crescita dei supporti ottici sia stato buono, non è affatto vicino alla crescita esponenziale che i dischi rigidi e le chiavette USB hanno visto. La memoria ottica è ancora bloccata nei gigabyte mentre la maggior parte dei dischi rigidi sta spingendo ancora più terabyte. L’uso di CD, DVD e Blu-ray per l’archiviazione dei dati non vale più la pena. Il tempo di scrittura è troppo lento e il tempo di ricerca per trovare i tuoi dati è altrettanto lento. Il disco rigido e la sua versione portatile, l’unità flash USB ha trovato le masse di streaming principali.

Tenendo presente questi punti, puoi vedere perché i supporti ottici sono quasi morti. Certo, il CD-R e il DVD-R dureranno un altro anno, probabilmente altri cinque, ma sono USB e dischi rigidi che hanno preso il sopravvento. Il prossimo passo nella progressione logica, è come caricare i dati USB media? Con i supporti ottici c’erano duplicatori di tower CD e DVD. Esistono molti sistemi con robotica e stampanti, quindi duplicati sul supporto ottico e anche stampati un’etichetta. Ma quei sistemi stanno diventando sempre più difficili da trovare.

Le attrezzature che la maggior parte delle aziende e organizzazioni stanno cercando ora sono Duplicatori USB . Si tratta di sistemi di copiatrice con memoria flash in grado di caricare i dati su unità flash USB a velocità ultraveloce. I duplicatori di CD e DVD hanno attraversato alcune fasi di formati supportati come la finalizzazione dei dischi o il disc-at-once su track-at-once. Bene, i duplicatori USB hanno un problema simile da risolvere. Esiste una copia di file, una copia binaria e una duplicazione da un file ISO o un file IMG. Esistono molti modi per copiare i dati dall’origine al supporto USB di destinazione.

È importante disporre di un duplicatore USB che supporti tutte queste funzioni. Ci sono alcuni duplicatori con fino a sei modalità di copia. Un sistema come questo rende estremamente versatile per l’utente il trasferimento dei dati. Esiste copia di file, copia di aggiunta, streaming di dati univoci, copia da un dispositivo fisico, copia da un file IMG, copia da un file ISO. Queste sono tutte ottime risorse da avere se non sei sicuro di come ti viene dato il contenuto.

Leggi Tutto

Cambia suono connessione USB, #Facile

Trascorriamo così tanto tempo sul nostro computer, vale la pena personalizzare i suoni e gli eventi che sperimentiamo durante l’utilizzo del computer. Oggi tratteremo l’argomento della modifica dell’audio USB quando è collegato un dispositivo USB. Puoi davvero divertirti con questo, specialmente se consideri alcune delle Scherzi USB menzionate prima e come tali scherzi potrebbero essere applicati quando un USB viene inserito in una porta USB.

Mentre la tua mente si meraviglia, passerò alla parte tutorial di questo post:

Nel campo di ricerca, digita Pannello di controllo e seleziona il Pannello di controllo.

Da con nel Pannello di controllo fai clic su Hardware e suoni

Dalla categoria Suoni, seleziona Cambia suoni di sistema

Verrà visualizzata la finestra nella scheda “Audio” e dovrai scorrere l’elenco degli “Eventi del programma” per trovare Device Connect e fare clic su quel momento per evidenziare esso.

A questo punto hai due opzioni. Puoi spostarti in basso nell’elenco Suoni: dei file .wav disponibili sul tuo computer, oppure puoi fare clic su Sfoglia … e selezionare un file .wav che hai sul tuo computer.

Dopo aver impostato il file .wav, è necessario fare clic su Applica e quindi fare clic su OK e il suono verrà modificato ufficialmente.

In questo modo vedrai rapidamente che ci sono molte opzioni per personalizzare altri suoni che il tuo computer Windows produrrà durante il funzionamento. Quindi divertiti e divertiti! Cerca di non diventare troppo disgustoso con i tuoi suoni!

Fonte: GetUSB.info

Leggi Tutto

Cavo di ricarica per iPhone economico e intelligente

Stai cercando un cavo per iPhone economico? Questa è una ricerca comune su Google perché quei cavi mancano, vengono presi dai tuoi figli o colleghi o possibili interruzioni. È come se avessimo bisogno di una scorta infinita di essi. Non ricordo l’ultimo cavo che ho avuto che è durato più di quattro mesi. C’è un articolo là fuori, da qualche parte, che afferma che per ogni iPhone realizzato, l’utente avrà bisogno di almeno tre cavi per caricarlo. Il link a quell’articolo mi sfugge, ma credo che dica la verità. Per esperienza personale ce n’è uno che l’auto deve caricare durante la guida. Uno aveva bisogno di lavoro per ricaricare mentre lavorava, aveva bisogno del rumore di fondo della TV {wink} e uno aveva bisogno di essere a casa per caricare durante la notte.

I cavi per iPhone o i cavi di illuminazione sono costosi. Vai su Amazon e troverai un cavo di sei piedi decente che costa quasi $ 20. Accoppiamo quel costo con la nostra osservazione sulla necessità di tre cavi, ora stiamo guardando una spesa di $ 60 dollari. No grazie! Vogliamo un cavo di ricarica per iPhone economico.

Questo problema via cavo peggiora, non meglio, ecco perché:

Per caricare i pacchi batteria portatili sono necessari cavi microUSB. Ok, quindi abbiamo i nostri tre cavi per caricare un iPhone. Quello di lavoro, quello di macchina e quello di casa. Naturalmente abbiamo tutti batterie portatili per caricare il nostro telefono, quando lontano da tali luoghi. Come ricarichi quelle batterie portatili? Con un cavo microUSB. Almeno quelli sono più economici di un cavo di illuminazione per iPhone. Tuttavia è ancora un altro cavo.

Abbiamo tutti bisogno della batteria portatile per la ricarica – non pensare diversamente! La partita di baseball per bambini potrebbe durare fino a tre ore. Le partite di softball per ragazze sono in genere 1,4 ore e un paio al giorno. Una partita di golf con i tuoi amici, in genere 4,5 ore. Il punto, molte volte ci troviamo lontano dall’auto, dalla casa e dal posto di lavoro e abbiamo la necessità di ricaricare.

Come possiamo risolvere questo problema di trovare un cavo di ricarica per iPhone economico? La risposta è con una combinazione di prodotti. La combinazione non caricherà solo il tuo iPhone, ma caricherà anche i pacchi batteria portatili.

Andando su Amazon puoi trovare un pacchetto di cinque cavi microUSB per meno di $ 10. Assicurati di controllare la lunghezza desiderata. È facile commettere l’errore di acquistare un cavo più corto perché il prezzo è un po ‘più basso, solo per scoprire che la lunghezza è troppo breve.

L’altro elemento di cui hai bisogno è un adattatore da microUSB a Lightening . Questi sono piccoli adattatori che si trovano all’estremità del connettore microUSB e trasformano la connessione in una connessione Lightening per il tuo iPhone. Un pacchetto di quattro è disponibile su Amazon per meno di $ 10.

È importante notare che questi adattatori forniscono energia solo al tuo iPhone. Gli adattatori non consentono la trasmissione di dati al tuo iPhone. Va bene, quando è stata l’ultima volta che hai collegato il tuo iPhone al computer per la sincronizzazione? È tutto fatto in modalità wireless.

Quindi con i nostri $ 20 che hai appena speso in Amazone hai tre cavi Lightening per caricare il tuo iPhone e hai tre cavi microUSB per caricare il tuo alimentatore portatile. Questa è una soluzione per cavi di ricarica per iPhone molto economica. Mi stupirebbe perché qualcuno acquistasse qualcosa di diverso, vero?

Fonte: GetUSB.info

Leggi Tutto

La cancellazione della memoria flash riduce la sua vita?

. L’esecuzione di una cancellazione o “formato completo” riduce la durata del dispositivo. Anche la funzione di cancellazione è molto lenta.

Ecco alcune domande aggiuntive basate sulla risposta sopra che affronteremo nel post di oggi:

“cancella” e “formatta” sono la stessa cosa?

La cancellazione della memoria flash (a.k.a. Impostando tutti i bit su 0, chiamato anche “formato completo” da Windows) fa più danni. La memoria flash ha un numero limitato di volte che può essere scritta e più ci scrivi, più si degrada. Con una funzione di cancellazione, stai scrivendo sull’intero dispositivo.

Con un formato, tutto ciò che sta accadendo è cambiare alcuni bit nella parte anteriore del dispositivo per dire che il resto dello spazio di memoria sull’unità flash è disponibile per essere sovrascritto. Questo salva la vita della memoria flash perché i vecchi dati non vengono sovrascritti, ma semplicemente contrassegnati per farlo in un secondo momento.

Perché dovresti cancellare un’unità?

Poiché un formato sta cambiando solo pochi bit nella parte anteriore del dispositivo, significa che tutti i dati sono ancora sul disco. I pochi bit di cui stiamo parlando, che sono stati modificati, sono correlati alla tabella di allocazione dei file. I bit modificati nella tabella di allocazione dei file indicano che non ci sono più istruzioni sulla posizione dei file digitali. Il software di recupero può scansionare lo spazio di memoria e recuperare quei file anche se la tabella di allocazione dei file non fornisce istruzioni su dove si trovano.

Pensa alla tabella di allocazione dei file come al sommario di un libro. Se strappi il sommario di un libro, ma tutte le pagine della storia sono ancora lì, è lo stesso concetto di formattazione di un dispositivo. Sicuramente puoi scansionare le pagine per trovare il capitolo 12 con la parte su Paul che prende un secchio d’acqua, è solo difficile. La stessa cosa con la formattazione di un’unità, è possibile utilizzare il software di scansione di recupero per trovare i file, ma è difficile. Tornando alla domanda originale, perché qualcuno dovrebbe voler cancellare un’unità flash USB? Una possibile ragione potrebbe essere un rischio per la sicurezza di qualche tipo e l’operatore desidera assicurarsi che non siano presenti dati sull’unità. Ad esempio, stai donando un’unità flash e sul tuo disco sono presenti cartelle cliniche o finanziarie. Eseguendo una cancellazione, tali dati non possono essere recuperati.

Perché una cancellazione richiede più tempo?

Leggi Tutto

Adattatore Smart WiFi USB

Dato che l’USB è ovunque, questo ragazzo ti dà la possibilità di controllare l’accensione e lo spegnimento di un dispositivo USB.

Penso che per la maggior parte delle persone non vi sia alcuna reale differenza tra una presa WiFi e l’adattatore USB WiFi. L’unica differenza sarebbe se si desidera controllare la potenza di un gadget USB alimentato dal computer. Se è qualcos’altro, come per la fonte di alimentazione, sarà una presa a muro.

Puoi collegare il tuo Alexa tramite USB? No. Puoi collegare la tua Google Home tramite USB? No. Puoi collegare le tue lampade nella nostra camera familiare o nel soggiorno tramite USB? No. Puoi collegare l’altoparlante bluetooth per caricare vai USB? Sì, ma a chi importa controllarne il potere? È possibile collegare il telefono tramite USB per caricarlo? Sì, ma chi se ne frega, vuoi comunque che la cosa si carichi alla sua piena capacità. Oh aspetta, a meno che tu non sia un super nerd, come questi ragazzi ( leggi la sezione commenti ).

Per $ 6,50 che Sonoff sta pianificando di addebitare, metterei i miei soldi verso un prodotto più utilizzabile, come il Smart WiFi WiFi .

Va ??bene, quindi siamo un po ‘negativi sulla presa USB WiFi e non è giusto. Ogni consumatore dovrebbe dare a un’azienda che ha creato il prodotto il vantaggio di elaborare l’idea. Non è facile fare qualcosa che gli altri sono disposti ad acquistare. Ci sono molte ragioni e usi per avere una presa WiFi abilitata per controllare quando qualcosa si accenderà o si spegnerà.

Fonte dell’articolo per l’adattatore USB WiFi

Leggi Tutto

Accesso remoto alle chiavi di sicurezza USB

Se sei un avido utente di dongle di sicurezza USB, potresti sapere quanto può essere difficile ottenere l’accesso remoto a questi dispositivi. Per semplificare questo compito, Electronic Team, Inc. ha sviluppato una soluzione software dedicata in grado di condividere dongle di protezione USB sulla rete.

Donglify è un’applicazione desktop leggera che consente di collegare chiavi hardware USB a computer remoti tramite Internet e LAN. Il software utilizza la crittografia SSL a 2048 bit per proteggere le tue connessioni, quindi non devi preoccuparti che i tuoi dati sensibili vengano intercettati o persi.

Una delle cose più belle di Donglify è che può reindirizzare contemporaneamente un dongle USB a più PC remoti. Per rendere disponibile una chiave hardware USB per l’uso su più computer, è sufficiente connettere il dispositivo al PC locale e condividerlo sulla rete con nient’altro che un paio di clic. Questa opzione, attualmente, funziona con le chiavi di sicurezza HASP HL ??Pro, Sentinel HL Pro, SafeNet eToken 5110 e CodeMeter CmStick.

Le chiavi hardware USB di altri tipi possono anche essere condivise su Internet ma sarai in grado di accedervi da un computer remoto alla volta.

Donglify è disponibile su abbonamento e viene fornito con una prova gratuita di 30 giorni.

Leggi Tutto