GetUSB.info Logo

Posts Taggati ‘flash drive’

Test di velocità dell’unità flash USB – Costruito gratuitamente in Windows

Sapevi che Windows 10 ha una funzione di test della velocità che puoi eseguire facilmente dal prompt di CMD?

Questa funzione è ciò che molte applicazioni di test della velocità delle unità flash USB richiedono durante il loro funzionamento. Invece di scaricare qualche utilità software da Internet, che solo dio sa quale virus potrebbe essere in agguato all’interno, usa lo strumento Windows.

Oltre a evitare la possibilità di un virus da un download da Internet, questo strumento è una funzionalità standardizzata che tutti hanno. Nel caso in cui si riscontrino problemi di prestazioni che si sta tentando di segnalare a un produttore di unità flash, questo strumento fornisce a entrambi lo stesso codice per eseguire test di velocità dell’unità flash USB senza che applicazioni diverse forniscano risultati diversi.

Ogni produttore di unità flash dichiara una particolare velocità di lettura e scrittura della propria unità flash e questo è un ottimo strumento per verificare che ciò che hai acquistato sia ciò che hai ricevuto. È stato detto che i produttori manipoleranno il loro ambiente informatico per ottimizzare le prestazioni e utilizzare quei risultati ottimizzati come materiale di marketing. Questo potrebbe essere vero quando un produttore sta cercando di determinare le massime prestazioni, quindi diamo ora un’occhiata al benchmarking di un ambiente standard.

La velocità di lettura e scrittura di un’unità flash dipenderà dalla porta USB utilizzata durante il test. Si noterà una differenza di prestazioni tra un dispositivo USB 2.0 e USB 3.0 collegato a una presa USB 2.0 o USB 3.0 sul computer. Quindi prendi nota di quello che stai facendo!

Dopo aver collegato l’unità USB alla porta USB, prendi nota di quale tecnologia si tratta e assicurati che non ci siano dati sull’unità. Sebbene questa utility di Windows non abbia rimosso i nostri dati durante i test, non si può mai essere troppo sicuri.

In Windows, digita CMD nel campo di ricerca.

Assicurati di utilizzare i tasti Ctrl + Maiusc quando fai clic sul tasto Invio . Questo eseguirà il prompt dei comandi a livello di amministratore. Vuoi eseguirlo a livello di amministratore perché se non lo fai, una finestra separata si aprirà durante il processo di test e scomparirà immediatamente quando il processo è fatto … portando con sé i risultati del test di velocità!

Dopo aver aperto il prompt dei comandi a livello di amministratore, digita quanto segue:

winsat disk -drive d (dove d è la lettera dell’unità)

Windows eseguirà il suo compito e dovrebbe impiegare circa un minuto per completarlo. I risultati verranno stampati nella finestra della console una volta completato tutto. Prendi nota del nostro esempio qui sotto. Questa è un’unità da 64 GB che abbiamo collegato sia a una presa USB 2.0 che a una presa USB 3.0. Puoi vedere la differenza di prestazioni.

Le informazioni che desideri sono:

  • Lettura sequenziale disco 64.0
  • Scrittura sequenziale su disco 64.0

Bella caratteristica, vero? Gratis e subito disponibile.

Per coloro che non vogliono arrivare a questo punto, puoi sempre prendere un file di grandi dimensioni, ad esempio 100 MB o più, e trascinarlo sull’unità flash USB per testare la velocità. Basta guardare la finestra del processo di copia e avrai un’idea abbastanza chiara della velocità del dispositivo.

È importante ricordare che il supporto flash drive non viene copiato a sostenuto velocità di trasferimento. Il processo di velocità si sposta durante il processo di copia; tuttavia, il processo di lettura è più stabile e dovrebbe avvenire a una velocità di trasferimento più sostenuta. Abbiamo visto le unità scendere a 1 MB / secondo per un breve periodo, prima di tornare a una velocità di scrittura di oltre 30 MB / secondo.

Leggi Tutto

Espelli rapidamente l’unità flash USB in Windows

Sembra che gli aggiornamenti Microsoft per Windows 10 siano infiniti. La maggior parte degli utenti non si preoccupa di leggere le note su ciò che è cambiato o aggiornato, me compreso.

Oggi abbiamo notato la funzione di espulsione nella barra degli strumenti di Windows per smontare rapidamente le unità flash USB.

Questa non è una notizia dell’ultima ora. Semplicemente un post su una funzionalità che potresti non aver notato.

Come espellere rapidamente un’unità flash USB in Windows:

Fare clic sulla freccia di accesso nella barra degli strumenti

Passa il mouse sull’icona USB e fai clic su

Verrà visualizzato l’elenco dei dispositivi collegati. Passa il mouse sul dispositivo flash drive USB che desideri espellere e fai clic su di esso.

Questo è tutto. La tua unità flash USB è ora espulsa.

Fonte: GetUSB.info, inglese: Espelli rapidamente l’unità flash USB in Windows

Leggi Tutto

Impronta digitale di enumerazione USB

Ha senso anche il titolo di questo articolo? Sì, ma non per la maggior parte.

enumerazione USB è il processo di un computer host passa attraverso per identificare il tipo di dispositivo USB collegato e cosa dovrebbe fare il sistema operativo con il dispositivo appena rilevato.

L’impronta digitale implicherebbe semplicemente i diversi passaggi che un sistema operativo del computer attraversa quando determina il tipo di dispositivo USB.

Per il 99,7% delle persone che visitano questo sito, queste informazioni non contano, ma per gli altri lo fanno. L’industria della sicurezza sarebbe il candidato principale per volere queste informazioni. Se un esperto di sicurezza, un team o un programmatore conoscono i passaggi esatti che un sistema operativo esegue per montare un dispositivo USB, li aiuterà a proteggere i programmi.

Andrea Barisani, un esperto di sicurezza con sede in Italia, ha messo insieme un codice open source che confronta l’impronta digitale dell’enumerazione USB per MacOS, Windows e Linux. Il codice open source è disponibile su Github.com ( qui ).

Questo bit di codice è probabilmente prezioso per i programmatori di software che si occupano di unità flash USB e applicazioni portatili.

Source: GetUSB.info English, USB Enumeration Fingerprint

Leggi Tutto

La chiavetta USB non riceve una lettera di unità: soluzione

Hai collegato un’unità flash USB, hai sentito il familiare suono di connessione di Windows, ma non viene visualizzata alcuna lettera di unità. Quindi vai su Gestione disco per Windows e puoi vedere il dispositivo e la memoria, ma nessuna lettera di unità.

Cosa dovresti fare?

Chiave USB nel computer

La maggior parte delle volte questo processo è automatico e Windows assegnerà una lettera di unità a qualsiasi dispositivo di archiviazione collegato al PC, sia esso una chiavetta USB o un disco rigido USB o qualsiasi altro dispositivo di archiviazione di massa.

Tuttavia; nel caso in cui non venga assegnata una lettera di unità, esiste un modo molto rapido per ripristinare il corretto funzionamento del computer.

  1. Apri il prompt dei comandi come amministratore (cerca CMD e fai clic con il pulsante destro del mouse per aprire come amministratore)
  2. Digita “diskpart” e premi Invio .
  3. Una volta nel DISKPART digitare automount enable e fare clic su Invio .
  4. Diskpart chiave USB

    Se quanto sopra non risolve il problema, potrebbe esserci un altro problema. Forse alcune voci di registro in conflitto provenienti da precedenti dispositivi USB collegati al PC e per questo motivo l’automount è stato disabilitato o non funzionava più correttamente.

    Nexcopy ha uno strumento di pulizia del registro progettato appositamente per i dispositivi USB collegati al tuo computer. Questa utility è un file exe che non richiede installazione e non ha spyware, malware o altro. È di un’azienda che potresti

Leggi Tutto

I prezzi delle unità flash aumentano a causa della guerra commerciale del Giappone contro la Corea del Sud

Il Giappone è da lungo tempo fornitore di tre elementi chiave utilizzati nella produzione di memoria e semiconduttori NAND. A causa dei recenti problemi di guerra commerciale tra Giappone e Corea del Sud, questi elementi stanno diventando molto difficili da ottenere.

Il Giappone produce circa il 90% della fornitura mondiale di poliammide flurinata e resiste e circa il 70% della fornitura mondiale di acido fluoridrico. Questo mette tutti a rischio se il Giappone non fornirà a chi lo richiede.

Questi prodotti chimici sono utilizzati dai produttori coreani per produrre semiconduttori e sono fondamentali per la produzione di componenti, inclusi chip di memoria, microprocessori e circuiti integrati.

Abbiamo già visto l’impatto diretto. Per la prima volta in oltre otto mesi, il prezzo della memoria NAND per le unità flash è aumentato. Per ogni capacità di GB l’aumento percentuale è diverso, ma in particolare i wafer da 32 GB e 64 GB. Hanno registrato un balzo del 25% circa rispetto alla settimana precedente (questo articolo è stato pubblicato il 25 luglio).

Il Giappone ha individuato una gestione inadeguata di tali prodotti chimici da parte dei paesi acquirenti. Detto in altro modo, queste sostanze chimiche possono anche essere utilizzate per fabbricare armi militari e il Giappone sostiene che tali forniture sono state dirottate per fare proprio questo. La risposta del Giappone; restrizioni sui prodotti chimici.

Chi perderà da questo articolo commerciale? Nient’altro che qualsiasi persona che utilizza la tecnologia. Telefoni cellulari, processori, memoria flash, circuiti stampati, l’elenco potrebbe continuare.

Per una versione più asciutta di questo rapporto e la nostra visita alla fonte: qui

Per saperne di più sulle polyimide una lettura veloce su questa pagina wiki è abbastanza interessante. Leggi Tutto

Il sistema operativo aggiornato di iPad accetterà le unità USB Thumb

Oggi Apple ha annunciato che il nuovo iPadOS supporterà le chiavette USB. L’iPad è stato a lungo un tablet per lavoratori di Apple, ma la relaity è che il loro iPad non ha fornito molte funzionalità. Inoltre, i dispositivi dispongono di spazio di archiviazione limitato.

Con l’annuncio di oggi l’argomento sopra riportato potrebbe essere leggermente attenuato.

Aggiornamento: Abbiamo appreso che l’iPad consentirà altri dispositivi di archiviazione come dischi rigidi esterni e schede SD o microSD (con adattatori USB). La porta USB consentirà anche dispositivi HID, come un mouse e una tastiera USB. Non siamo sicuri che l’iPad supporterà mouse e tastiera Bluetooth, ma dobbiamo supporre, giusto!

Non ci sono parole sulla connessione. La connessione potrebbe essere una delle tre; un adattatore, una presa USB-C o la classica presa USB tipo A.

iPad accetta unità USB

Leggi Tutto

Codice ECCN e HS per USB Flash Drives

Durante l’importazione o l’esportazione di unità flash USB negli Stati Uniti si desidera utilizzare questi codici ECCN e HS per aiutare con documentazione doganale. Il codice ECCN per un flash drive USB è: EAR99 Il codice HS per un flash drive USB è: 8523.51.0000 061313a Nel caso in cui il vostro spedizioniere o il servizio di consegna si dice che un ECCN è necessaria per spedire unità flash USB ed è necessario per completare l’esportazione del sistema automatizzato (AES) o altra documentazione, si prega di dare loro le informazioni di cui sopra e dovrebbe funzionare tutto fuori. ECCN acronimo di Export Control Classification Number. Un ECCN è una classificazione alfa-numerica utilizzata nella Lista Controllo Commercio di individuare elementi per fini di controllo delle esportazioni. Codice di HS è il “sistema armonizzato”, che è un metodo numerico standardizzato 6 cifre di classificazione dei prodotti commercializzati sviluppati e mantenuti dall’Organizzazione mondiale delle dogane. Il sistema del sistema armonizzato (SA) costituisce la base del tariffario di tutti i paesi di tutto il mondo. Oppure aiuta valore paesi asini per un prodotto in un modo standardizzato e definizioni di tutti i paesi può essere d’accordo e interpretare. Leggi Tutto