Come: Partizionare una chiavetta USB in Windows

Written by gmo on 14 maggio 2018. Posted in Hack USB, Memorie Flash

Utilizzando Windows 10, puoi partizionare un’unità flash USB in più partizioni. Il processo non è difficile, basta seguire alcuni semplici passaggi. Questa esercitazione partiziona l’unità in modo che al dispositivo vengano assegnate più lettere di unità quando sono collegate al computer.

Questo processo di partizione non viene eseguito a livello di controller USB; o detto in un altro modo, fatto a livello hardware. Questo processo di partizione USB, per mancanza di termini migliori, viene eseguito a livello di software. Che cosa significa questo per te? Significa che le partizioni possono essere cancellate dall’unità e che la piena capacità della chiavetta USB può essere ripristinata.

Quando una chiavetta USB viene partizionata a livello di controller o a livello hardware, non è possibile invertire la partizione. L’unità multi-partizione è permanente. Alla fine di questo tutorial è la soluzione per una soluzione di partizione basata su hardware.

Quindi iniziamo.

Come partizionare un’unità flash USB in Windows 10:

Collega l’unità flash USB al tuo computer Windows 10. Accertati che non vi sia nulla di valido sull’USB poiché questo processo rimuoverà tutto il contenuto dall’unità.

Fare clic con il tasto destro sull’icona di Windows e selezionare Gestione disco.

La finestra Gestione disco verrà visualizzata con tutti i dispositivi collegati. Seleziona la tua unità flash USB facendo clic una volta. Selezionando l’unità flash, consentirà a Windows di applicare la partizione a tale dispositivo.

Vedrai il tuo flash drive come Disco X. Il dispositivo è rappresentato da linee grigie diagonali. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’area della linea grigia diagonale sullo schermo e selezionare Elimina volume

Windows visualizzerà un messaggio di errore che indica che tutti i contenuti del dispositivo verranno rimossi. Confermare Sì.

Ora avrai una partizione non allocata per l’unità flash. Ciò significa che un file system non è assegnato all’unità. Non avendo un file system sul tuo dispositivo USB significa che non puoi salvare i dati sul disco, Windows non ha modo di parlare con il dispositivo. Abbiamo bisogno di creare un file system per questa partizione, ad es. FAT, FAT32, NTFS, exFAT.

Allo stesso tempo assegniamo un file system a questa partizione, suddivideremo anche l’unità flash USB per creare più partizioni.

Fai clic con il tasto destro sullo spazio non allocato sullo schermo, questo è rappresentato dalle linee grigie diagonali. Selezionare
Nuovo volume semplice dalle opzioni presentate.

Verrà avviato un programma di utilità guidata di Microsoft. Fare clic su Avanti dalla prima schermata introduttiva e nel passaggio seguente Windows visualizzerà la quantità totale di memoria disponibile per il dispositivo. Questo è dove inserirai la dimensione della tua prima partizione. In questo esempio, sto utilizzando un’unità flash da 2 GB (1,896 MB) e realizzerò una prima partizione di 500 MB.

Il resto dell’utilità della procedura guidata è compilata automaticamente e diretta. Ad esempio, la procedura guidata chiederà se si desidera che una determinata lettera di unità venga assegnata alla partizione al termine del processo.

L’utilità della procedura guidata ti chiederà quale file system desideri questa nuova partizione. Se non sei sicuro, lascia la selezione auto-compilata da Windows.

SUGGERIMENTO: se si desidera che l’unità USB a doppia partizione funzioni anche su computer Mac, assicurarsi di formattare l’unità come FAT, FAT32 o exFAT. Non utilizzare NTFS, poiché i computer Mac leggeranno solo il contenuto, ma non è possibile scrivere sul dispositivo. In effetti, leggi questo articolo sul perché non formattare mai USB come NTFS.

Assicurati di impostare un nome del volume sul dispositivo in modo che la partizione (nuova lettera di unità) sia facile da riconoscere.

Fare clic su Fine per Windows per creare questa prima partizione. Abbiamo quasi finito, dato che è stata appena realizzata la prima partizione. Guardando in Gestione disco una volta chiusa la procedura guidata, vedrai ora il dispositivo con una partizione e il tuo file system e un bilanciamento dell’unità come non allocata.

Risciacqua e ripeti. Fai gli stessi passi come sopra per questo spazio di memoria non allocato più piccolo.

Dopo il secondo passaggio utilizzando la procedura guidata di partizione per Windows, si disporrà di un’unità USB con doppia partizione con due lettere di unità. Ogni lettera di unità flash USB funzionerà e apparirà come una normale unità flash singola. È possibile caricare i dati su ogni partizione normalmente. Diamine, puoi persino far lampeggiare una partizione per renderla avviabile se stai facendo delle chiavette USB avviabili.

Sebbene il tutorial sopra riportato faciliti la partizione di un’unità flash USB in più lettere di unità, questo metodo non è permanente. Utilizzando gli stessi passaggi, è possibile cancellare tutte le partizioni e il contenuto. Per alcuni utenti o aziende, l’utilizzo di una doppia partizione non protetta non è l’ideale per la pratica o l’applicazione aziendale. C’è un’alternativa. Esiste un metodo per partizionare una USB a livello hardware.

Per partizionare un’unità USB a livello hardware o livello controller, sono necessari alcuni chip controller specifici e i comandi del fornitore per l’impostazione delle partizioni. Questi strumenti non sono prontamente disponibili in quanto vi sono centinaia di produttori di chip e migliaia di fornitori USB. Tuttavia, Nexcopy ha una soluzione per le applicazioni business-to-business per creare doppie partizioni a livello di controller.

Inoltre, Nexcopy ha la capacità di rendere queste partizioni protette da scrittura o di sola lettura. Se questa soluzione hardware è ciò di cui hai bisogno, ti preghiamo di contattarli.

Trackback from your site.