Domanda: Formattare un Flash Drive come exFAT o NTFS?

Written by jnex on 24 settembre 2015. Posted in Senza categoria

La maggior parte della formattazione di un flash drive tempo è molto semplice decisione. Ci sono solo due situazioni in cui si dovrebbe prendere in considerazione il formato da utilizzare. Ecco i dettagli:

Nota: Questo articolo è focalizzato verso i sistemi operativi Windows e Mac.

I formati di file disponibili per un flash drive sono:

  • FAT (chiamato anche FAT16)
  • FAT32
  • exFAT
  • NTFS
  • HFS (solo Mac)

    Produttori di unità Flash formattare un disco come FAT o FAT32. Qualsiasi dispositivo di 2GBs o più piccolo verrà formattato come FAT e qualsiasi USB su 2GBs verrà formattato come FAT32.

    exFAT, USB

    Questi due formati sono il miglior sistema di file per le unità rimovibili come unità flash perché supportano la funzione di sgancio rapido e le probabilità sono molto scarse si distruggerà il dispositivo o file se si scollega il cavo USB senza utilizzare la funzione di espulsione (in Windows) o Un- la funzione di montaggio (in Mac).

    L’unico grande limite con FAT e FAT32 è la limitazione singolo dimensione del file. Se un singolo file è più grande di 2GBs è necessario avere il dispositivo come FAT32. Se si dispone di un unico file più grande di 4GBs è necessario utilizzare NTFS o exFAT. In genere questi file di grandi dimensioni sono o file video o ripristinare i file di immagine (per il ripristino di un sistema operativo del computer da un singolo file di immagine).

    Quindi, cosa succede se si dispone di un file più grande di 4GBs? Beh, si deve decidere che cosa è il minore dei due mali.

    Ecco il problema. Se si formatta come NTFS funziona benissimo su tutte le macchine Windows, ma i Mac può leggere solo dal dispositivo, non possono scrivere. Ci sono alcuni plugin per aiutare il Mac con NTFS, ma la nostra esperienza dimostra quei componenti aggiuntivi per essere instabile.

    Se si formatta come exFAT tutti i computer (Windows e Mac) vedranno l’unità ad eccezione di Windows XP.

    Così si deve decidere di accogliere gli utenti di Windows XP o accogliere gli utenti Mac.

    Dato che i computer Mac sono in aumento, la soluzione migliore è quella di formattare l’unità come exFAT. Se vi è un utente di Windows XP là fuori, si può scaricare il plugin da Microsoft per consentire un sistema operativo XP per vedere il dispositivo exFAT senza volerlo formattarlo. Anche tenere a mente che XP è un sistema operativo vecchio 15 anni (al momento di questo post) e Microsoft non supporta più il sistema operativo.

    Come nota finale, il file system NTFS non è l’ideale per le unità flash, perché si tratta di un file di sistema dinamico. Informazioni significato può essere iscritto al flash drive in tempi in cui si ritiene che la USB è inattivo. Quindi, in una situazione in cui si scollega il USB, mentre vi è un cambiamento di scrittura che avviene per il file system, c’è una buona probabilità che corromperà i dati. Non bene.

    Se avete altre domande sulla formattazione di dispositivi USB, contattarci .

Tags: ,