GetUSB.info Logo

Le unità ottiche sopravviveranno un altro anno?

Ammettiamolo, i dischi ottici sono grandi e voluminosi. Con quasi cinque pollici di diametro, i dischi sono grandi rispetto alle dimensioni dei laptop moderni e ora dei tablet. Anche se le unità ottiche sono state notevolmente ridotte, sempre più laptop hanno abbandonato la tecnologia per risparmiare spazio e energia.

Se non stai parlando delle dimensioni del computer portatile, lo spazio occupato da un’unità ottica può essere utilizzato per cose più pratiche. Tale spazio potrebbe essere utilizzato meglio per la batteria, il che può prolungare il tempo di funzionamento complessivo del sistema. Se il sistema è progettato per le prestazioni, potrebbe archiviare un’unità a stato solido migliore o più grande oltre a un disco rigido per prestazioni aggiuntive. Forse il computer potrebbe utilizzare una soluzione grafica migliore per la progettazione grafica o il gioco.

Quando unità CD-R sono entrate sul mercato per la prima volta, offrivano un’enorme capacità di archiviazione che rivaleggiava con i tradizionali supporti magnetici del giorno. Dopotutto, 650 megabyte di spazio di archiviazione erano ben oltre quello che la maggior parte dei dischi rigidi erano in quel momento. Il DVD ha ampliato ulteriormente questa capacità con 4,7 gigabyte di spazio di archiviazione nei formati registrabili.

Sebbene il tasso di crescita dei supporti ottici sia stato buono, non è affatto vicino alla crescita esponenziale che i dischi rigidi e le chiavette USB hanno visto. La memoria ottica è ancora bloccata nei gigabyte mentre la maggior parte dei dischi rigidi sta spingendo ancora più terabyte. L’uso di CD, DVD e Blu-ray per l’archiviazione dei dati non vale più la pena. Il tempo di scrittura è troppo lento e il tempo di ricerca per trovare i tuoi dati è altrettanto lento. Il disco rigido e la sua versione portatile, l’unità flash USB ha trovato le masse di streaming principali.

Tenendo presente questi punti, puoi vedere perché i supporti ottici sono quasi morti. Certo, il CD-R e il DVD-R dureranno un altro anno, probabilmente altri cinque, ma sono USB e dischi rigidi che hanno preso il sopravvento. Il prossimo passo nella progressione logica, è come caricare i dati USB media? Con i supporti ottici c’erano duplicatori di tower CD e DVD. Esistono molti sistemi con robotica e stampanti, quindi duplicati sul supporto ottico e anche stampati un’etichetta. Ma quei sistemi stanno diventando sempre più difficili da trovare.

Le attrezzature che la maggior parte delle aziende e organizzazioni stanno cercando ora sono Duplicatori USB . Si tratta di sistemi di copiatrice con memoria flash in grado di caricare i dati su unità flash USB a velocità ultraveloce. I duplicatori di CD e DVD hanno attraversato alcune fasi di formati supportati come la finalizzazione dei dischi o il disc-at-once su track-at-once. Bene, i duplicatori USB hanno un problema simile da risolvere. Esiste una copia di file, una copia binaria e una duplicazione da un file ISO o un file IMG. Esistono molti modi per copiare i dati dall’origine al supporto USB di destinazione.

È importante disporre di un duplicatore USB che supporti tutte queste funzioni. Ci sono alcuni duplicatori con fino a sei modalità di copia. Un sistema come questo rende estremamente versatile per l’utente il trasferimento dei dati. Esiste copia di file, copia di aggiunta, streaming di dati univoci, copia da un dispositivo fisico, copia da un file IMG, copia da un file ISO. Queste sono tutte ottime risorse da avere se non sei sicuro di come ti viene dato il contenuto.

Nexcopy è una società ben nota con un regalo globale. Questa azienda ha una varietà di sistemi di duplicazione della memoria flash. Per i supporti USB, hanno 9 modelli diversi. Esistono anche modelli per SD, microSD e schede flash compatte.

Continua a leggere l’articolo completo dalla fonte, GetUSB.info, inglese .

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.