GetUSB.info Logo

Posts Taggati ‘trade war’

I prezzi delle unità flash aumentano a causa della guerra commerciale del Giappone contro la Corea del Sud

Il Giappone è da lungo tempo fornitore di tre elementi chiave utilizzati nella produzione di memoria e semiconduttori NAND. A causa dei recenti problemi di guerra commerciale tra Giappone e Corea del Sud, questi elementi stanno diventando molto difficili da ottenere.

Il Giappone produce circa il 90% della fornitura mondiale di poliammide flurinata e resiste e circa il 70% della fornitura mondiale di acido fluoridrico. Questo mette tutti a rischio se il Giappone non fornirà a chi lo richiede.

Questi prodotti chimici sono utilizzati dai produttori coreani per produrre semiconduttori e sono fondamentali per la produzione di componenti, inclusi chip di memoria, microprocessori e circuiti integrati.

Abbiamo già visto l’impatto diretto. Per la prima volta in oltre otto mesi, il prezzo della memoria NAND per le unità flash è aumentato. Per ogni capacità di GB l’aumento percentuale è diverso, ma in particolare i wafer da 32 GB e 64 GB. Hanno registrato un balzo del 25% circa rispetto alla settimana precedente (questo articolo è stato pubblicato il 25 luglio).

Il Giappone ha individuato una gestione inadeguata di tali prodotti chimici da parte dei paesi acquirenti. Detto in altro modo, queste sostanze chimiche possono anche essere utilizzate per fabbricare armi militari e il Giappone sostiene che tali forniture sono state dirottate per fare proprio questo. La risposta del Giappone; restrizioni sui prodotti chimici.

Chi perderà da questo articolo commerciale? Nient’altro che qualsiasi persona che utilizza la tecnologia. Telefoni cellulari, processori, memoria flash, circuiti stampati, l’elenco potrebbe continuare.

Per una versione più asciutta di questo rapporto e la nostra visita alla fonte: qui

Per saperne di più sulle polyimide una lettura veloce su questa pagina wiki è abbastanza interessante. Leggi Tutto