GetUSB.info Logo

La differenza tra splitter USB e hub USB

GetUSB.info ricerca ogni giorno prodotti USB da ogni angolo di Internet. Sebbene non pubblichiamo su questi reperti ogni giorno, la ricerca continua con un filtro orientato a portare valore ai nostri visitatori.

Nelle ultime sei settimane abbiamo notato un aumento del numero di prodotti elencati come splitter USB e vale la pena pubblicare una spiegazione su cosa sia o potrebbe essere uno splitter USB.

Uno splitter USB non divide il segnale USB. L’uso più comune del termine “splitter” è uno splitter telefonico per un segnale analogico . Ciò significa che puoi prendere una singola linea telefonica e utilizzare uno splitter per ottenere lo stesso segnale analogico su due telefoni, contemporaneamente. Uno splitter USB non è affatto questo.

Uno splitter USB dovrebbe davvero essere definito un hub USB. Un hub USB è composto da una porta upstream e più porte downstream. La porta a monte è il segnale che arriva all’hub, le porte a valle sono le porte disponibili per ottenere tali informazioni. La parola chiave qui è “disponibile per ottenere” perché non tutte le porte sono ugualmente disponibili per ricevere lo stesso segnale a monte, contemporaneamente.

Ad esempio, se l’audio viene riprodotto dal PC a un altoparlante USB, un hub non suddividerà automaticamente il segnale audio su più altoparlanti USB collegati a tale hub. Lo stesso vale per video e dati. Non è possibile suddividere automaticamente i segnali USB su più dispositivi.

Chiamare un hub USB uno splitter USB è una scelta molto scarsa di parole. In effetti, la considereremmo una bandiera rossa per non aver acquistato un prodotto da un fornitore che utilizza un termine simile per descrivere un hub USB.

C’è un cavo USB-Y che è l’elemento più vicino che potrebbe essere considerato uno splitter. Un cavo USB-Y ha due connettori dalla porta upstream a una singola porta downstream; tuttavia, entrambe le porte upstream non trasmettono dati. Un connettore trasmette i dati e l’alimentazione e il secondo connettore trasmette solo l’alimentazione. Ad esempio, è molto comune ottenere un disco rigido esterno (un’unità disco, non a stato solido) fornito con un cavo USB-Y. Questa configurazione è progettata per ottenere la massima potenza dall’host (il tuo PC) utilizzando due connessioni e inviare quanta più potenza possibile al dispositivo, il disco rigido esterno.

Guardando l’immagine sopra, l’idea sarebbe quella di collegare due cavi USB A a due porte USB sul computer host e il singolo connettore USB-A al dispositivo. Questa configurazione fornirà alimentazione aggiuntiva al dispositivo periferico USB.

Leggi Tutto

Come Formattare un’unità Flash Come UDF

Quando provi a formattare un’unità flash in Windows (7 o 10), vedrai le opzioni del file system più adatte al dispositivo. I file system appropriati per un’unità flash sarebbero: FAT, FAT32 o exFAT. Windows elencherà anche NTFS per un’unità flash, ma non il migliore per una chiavetta USB, come menzionato prima . I tipi di file system elencati dalla GUI di Windows (Graphical User Interface) dipenderanno dalla capacità in GB dell’unità flash collegata.

Allora perché nessun file system UDF nell’elenco?

Innanzitutto, lasciatemi dire che IS possibile per Windows formattare un’unità flash come UDF (Universal Disk Format). Microsoft semplicemente non vuole che tu lo faccia; e ci sono buone ragioni per cui.

Prima dei motivi addotti per non utilizzare UDF come formato su unità flash, chiariamo una cosa: Se pensi che la formattazione di un’unità flash come UDF farà apparire la pen drive come un’unità ottica nel computer – ti sbagli!

Dalla pagina di Wikipedia su Universal Disk Format, UDF, la specifica è regolata dall’Optical Storage Technology Association e per questo motivo, molti credono che qualsiasi cosa in UDF funzionerà come un disco. UDF, è più ampiamente utilizzato per i DVD e per i formati di dischi ottici più recenti, può essere utilizzato su unità flash, ma lo fa funzionare come tale.

Se eliminiamo la speranza di formattare una USB con un file system UDF, alcuni potrebbero ritenere che Universal Disk Format significhi che l’unità flash funzionerà in qualsiasi cosa, ad esempio da Windows, a Mac, a Linux, Symbian e / o al sistema proprietario. La verità qui è che exFAT farà lo stesso. Tienilo a mente.

Allora perché non formattare un USB come UDF in Windows? Ecco un elenco:

  • La mancanza di strumenti di controllo del filesystem completamente funzionanti.
  • Limite di 64 GB con Windows e Linux, un bug, non un limite di UDF
  • I dispositivi di archiviazione di massa SD e USB sono esposti a un rapido errore di livellamento dell’usura
  • UDF è di sola lettura per Windows XP

Senza impantanare questo post con informazioni ultra-tecniche, dall’elenco precedente, la più importante da considerare è la prima, la mancanza di strumenti di controllo del file system.

Ciò significa che se l’USB viene estratto mentre è in funzione e un po ‘è influenzato dall’azione, non ci sono strumenti per controllare il file system per errori. Stai oscurando il motivo per cui l’USB non funziona più e non ci sono strumenti disponibili per aiutarti a capirlo. Dato che l’unità flash è stata progettata specificamente per essere portabile e ad accesso rapido, l’azione di cui sopra avverrà sicuramente prima o poi, il che rende UDF un file system ad alto rischio.

Come formattare un’unità flash come UDF:

Collega l’USB al computer e prendi nota della lettera di unità assegnata

Leggi Tutto

Nuovo duplicatore USB Mini Size di Nexcopy

LAGO FOREST, CA, USA, 20 novembre 2019 /EINPresswire.com/ – Lake Forest, CA – 20 novembre 2019 – Nexcopy Inc. introduce tutti i nuovi duplicatori USB mini size, l’USB104SA, un duplicatore di memoria flash USB autonomo a 4 target progettato specificamente per essere leggero e portatile.

USB104SA USB Duplicator ha un elenco di funzioni che ruotano dal più grande, pluripremiato duplicatori standalone Nexcopy. Le caratteristiche includono:

  • Modalità di copia asincrona, sempre
  • La copiatrice binaria copia qualsiasi formato; FAT, FAT32, exFAT, NTFS, HFS, Ext2,3,4, proprietario
  • Algoritmo di verifica CRC binario
  • Quick Erase e Ful Erase per la sanificazione del disco
  • Quattro modalità di lingua nel menu LCD
  • Utilità benchmark velocità USB
  • Firmware aggiornabile
  • “Con la mancanza di unità ottiche in computer e laptop, la chiavetta USB continua a crescere in popolarità”, riferisce Greg Morris, Presidente di Nexcopy. “Ciò che abbiamo visto è una richiesta sia di piccoli sistemi di configurazione per coloro che passano da supporti ottici a supporti USB sia di grandi sistemi di produzione che abbiamo assistito per anni. USB104SA è un ottimo trampolino di lancio per coloro che provengono dall’industria della duplicazione ottica. “

    Stan McCrosky, responsabile delle vendite, commenta: “Ciò che abbiamo visto, sono piccole organizzazioni e aziende che richiedono qualcosa a basso costo e basso volume per la duplicazione dei dati. Il nostro obiettivo principale è ancora business-to-business, ma la crescente domanda di apparecchiature di duplicazione a basso volume ha giustificato lo sviluppo di un prodotto come USB104SA. “

    USB104SA è una soluzione portatile e ideale per fiere o eventi di parole parlate. L’unità pesa meno di una libbra e con una stampa del piede di circa sei pollici per un pollice di altezza. L’unità può essere facilmente inserita nella borsa del computer, ideale per il bagaglio a mano in aeroporto.

    Il duplicatore USB è alimentato da un cavo microUSB che può essere collegato alla porta USB del laptop del computer. Viene fornito anche un blocco USB per l’alimentazione da una presa.

    Nexcopy firmware è una tecnologia di codice che si è evoluta dal 2008. Questo sistema è retrocompatibile con Memoria flash USB 1.0, 2.0 e 3.0. Il sistema accetta adattatori per lettori di schede SD, adattatori per lettori di schede microSD e CF. Il firmware può essere utilizzato per velocizzare i test della memoria flash, un ottimo strumento per comprendere la qualità della memoria flash fornita da un fornitore.

    Comunicato stampa ufficiale EIN PressWire

    Leggi Tutto

Power Over Ethernet a USB-C da lontano

USB-C è eccezionale. Velocità di trasferimento dati ultraveloce vicino a 10 Gbps e maggiore potenza per caricare laptop, monitor e TV. Però; il miglioramento della potenza di USB-C non dura con cavi più lunghi. Le specifiche USB-C (o USB 3) indicano che la potenza ottica e le velocità di trasferimento si manterranno finché la lunghezza del cavo è inferiore a due metri o circa sei piedi.

POE o Power over Ethernet, è un modo per ottenere dati e alimentare destinazioni più lunghe via cavo. PoE Texas ha svelato questo prodotto per le connessioni USB-C.

“Come standard USB-C offre velocità e potenza incredibili. Sfortunatamente, USB-C può trasmettere energia solo a meno di tre piedi (tre metri) e l’infrastruttura del cavo ha un costo premium. Cavo Ethernet, quasi onnipresente nelle costruzioni moderne, può trasmettere potenza e dati a 100 metri (328 piedi). La potenza e i dati USB-C trasmessi su Power Over Ethernet riducono significativamente il costo dell’adozione di USB-C eliminando la necessità di nuove infrastrutture elettriche. “

Facciamo un esempio di come potrebbe funzionare il prodotto PoE USB-C: il seguente è un esempio reale della nostra esperienza:

Un utente ha una stazione di lavoro a circa 30 piedi di distanza dall’unità di produzione con cui deve comunicare. L’unità di produzione è un Duplicatore USB-C di Nexcopy . La stazione di lavoro ha un manager che controlla i dati da caricare su unità flash USB-C e l’unità di produzione, o duplicatore USB, è presidiata da un responsabile di produzione che collega e disconnette fisicamente le chiavette USB durante il processo di duplicazione.

Poiché non è possibile utilizzare un cavo USB-C standard, poiché la distanza è troppo elevata, l’utente può utilizzare il prodotto Power over Ethernet USBC e portare sia l’alimentazione che i dati a destinazione.

Leggi Tutto

Cavo USB-C a Lightning, combinazione unica per certo

Non ci piace davvero riferire sui cavi. È noioso. Ma questo post verrà pubblicato per due motivi: 1) Il modello utilizzato per mostrare il prodotto è un’immagine complementare {wink} e 2) In realtà è una combinazione di funzionalità unica per un cavo USB.

Hyper ha un nuovo cavo da USB-C a Lightning che lo rende comodo da tenere vicino al cavo e funge anche da supporto per portachiavi da mannaia. La nuova serie HyperDrive Cable include portachiavi, cordino e resistente. Tutti i cavi sono certificati MFi (realizzati per dispositivi iPhone / iPad) e utilizzare nylon balistico antiproiettile per elevata durata e longevità.

La lunghezza del cavo è di 3,3 piedi o 1 metro.

Realizzato in materiale TOUGH 2m di Hyper. Questo materiale è in grado di resistere a 70 kg di tensione prima che accada qualcosa di brutto.

La catena chiave ha realizzato in alluminio e viti nella capsula come un involucro che funge anche da alloggiamento per le estremità delle connessioni USB-C e Lightening.

Hanno Hyper cable a partire da $ 27,99 USD al momento di questo post.

Leggi Tutto

In che modo i cavi USB influiscono sui dispositivi di ricarica e alimentazione

Oggi ho trovato un articolo interessante da Dr Gough , un nerd della tecnologia. e ho pensato che fosse abbastanza buono per riassumere qui:

Le specifiche USB per l’alimentazione da una porta variano da 100 mA a 1,5 A e fino a 100 W di potenza per USB Tipo C, ma i cavi e i connettori utilizzati in un cavo potrebbero non allinearsi con le specifiche di alimentazione del prodotto progettato e Usato. I cavi sono generalmente classificati per circa 1,8 A di corrente, il che è più comune per i cavi utilizzati per la ricarica.

usb cable

Il valore nominale di 1,8 A si basa sui limiti di sicurezza per il riscaldamento resistivo del cavo e dei connettori. Il rating non garantisce che il tuo + 5V con una configurazione di 1,5 A ti garantisca il massimo livello di potenza. Il punto importante qui, la combinazione di cavo e connettore è semplicemente una classificazione per gestire il calore e garantisce che nulla si sciolga. Andando oltre, la maggior parte delle specifiche garantisce che nulla diventi notevolmente caldo al tocco umano.

Ogni filo che non è un superconduttore ha una certa resistenza finita. Detto in altro modo, la resistenza viene trasferita in calore. La legge di Ohm dice che E = IR, dove E è tensione, I è corrente e R è resistenza. Quindi quando metti energia attraverso un filo, l’attuale resistenza X mi dà la tensione che verrà “consumata” attraverso quel filo, energia che si trasforma in calore e quindi non arriva mai al tuo telefono.

Voglio terminare questo post sul blog con il paragrafo precedente in quanto è il vero takeaway qui. Più un cavo è inefficiente (o economico), più diventa caldo. Quindi, se il cavo del tuo iPhone è caldo al tatto, fa schifo. Se il cavo che carica la tua power bank è caldo, fa schifo. Ottieni un cavo migliore. Da quello che posso dire, non c’è nessuna valutazione pubblicata su tutti questi cavi che vedi su Amazon a prezzi economici, quindi parla al saggio usando la tua sensazione tattile!

Leggi Tutto

Conoscevi queste sei modalità di copia per un duplicatore USB?

Le unità flash sono diventate un prodotto onnipresente che merita davvero un po ‘più attenzione, almeno per coloro che dipendono dalle unità flash come parte di una soluzione globale, e oggi ci stiamo immergendo più a fondo per copiare le modalità di un duplicatore USB. Per i ragazzi delle fiere che regalano chiavette USB, questo articolo è un po ‘eccessivo, ma per il professionista IT o il product manager, questo è proprio il tuo vicolo.

Oggi, voglio passare un po ‘di tempo e rivedere i diversi metodi di copia che è possibile utilizzare per caricare i dati sull’unità flash. Ogni metodo ha il suo vantaggio e ogni metodo potrebbe adattarsi leggermente meglio rispetto al tuo precedente metodo di duplicazione.

Quindi parliamo dei sei metodi di copia di una base PC Duplicatore USB ha. Dopo alcune revisioni dei prodotti e ricerche online, in questo articolo useremo il prodotto Nexcopy Brad poiché il loro duplicatore basato su PC disponeva della maggior parte delle opzioni di copia da esaminare.

Duplicatore USB

Le sei modalità di copia sono:

  1. Copia file
  2. Copia Aggiungi
  3. Streaming di dati univoco
  4. Copia dispositivo breve
  5. Copia dispositivo completa
  6. Copia file immagine
  7. Le informazioni di cui sopra sono tratte da un articolo diverso da TechSling e per la descrizione completa dei sei metodi di copia sopra riportati, vai su quel sito. È un’ottima lettura e ogni modalità di copia ha il suo valore per cosa e quando usarla.

Leggi Tutto

USB4 sta arrivando: ecco la velocità

USB 3.2, il più recente standard di spedizione, vede una velocità di trasferimento massima di 40 Gb al secondo. USB4 raddoppierà questo. Detto in altro modo, 80 Gbps equivale a spostare 10.000 MB in un secondo. Detto in altro modo, sono circa 10 GB in un secondo.

Ricorda, questa è tutta teorica, massima velocità. Le applicazioni del mondo reale non arriveranno a questo punto. Mai fatto, mai lo farà.

Unità flash USB4

USB4 è basato sulla tecnologia Thunderbolt di Intel . Sai, la tecnologia Apply ha provato a forzare chiunque a riutilizzarlo nel 2012. Il grande cambiamento per USB è l’interfaccia. La configurazione delle licenze Thunderbolt è costosa e, quindi, non abbiamo mai visto accessori a basso prezzo per adattarsi alla tecnologia. Ecco perché Intel è sempre stata così interessata a far diventare Thunderbolt la spina dorsale per USB. Guadagnerebbe sia in velocità che in prezzo ridotto.

USB4 è anche retrocompatibile con USB 3.2, USB 2.0 e Thunderbolt 3. Dato che il nuovo standard unisce USB-C e Thunderbolt, dovremmo iniziare a vedere un calo dei prezzi degli accessori che utilizzano velocità più elevate man mano che USB4 guadagna popolarità.

I produttori di dispositivi USB4 devono includere anche la tecnologia USB Power Delivery, che regola la ricarica del dispositivo. PD può caricare rapidamente il tuo telefono o laptop da gioco, inviando la quantità ottimale di wattaggio per ogni dispositivo per caricarsi rapidamente senza danni.

Aspettatevi di vedere i primi prodotti USB4 sul mercato già dalla metà del 2020.

Leggi Tutto

È possibile utilizzare solo 1 unità USB, le altre vengono ignorate

Il motivo più comune per cui è possibile utilizzare solo un’unità flash quando sono collegate più USB è dovuto a una collisione della firma del dispositivo .

Se hai a che fare con dispositivi di avvio e vedi questo problema, siamo sicuri che il problema sia una collisione. Se non hai a che fare con un dispositivo avviabile, probabilmente le nostre informazioni di seguito non aiuteranno.

 Schizzo disco rigido USB

Che cos’è una collisione della firma USB?

Può verificarsi una collisione della firma su qualsiasi dispositivo avviabile, quindi schede Compact Flash, schede SD, schede microSD e unità flash USB. Una firma del disco è un numero identificativo univoco (UID). È un identificatore univoco memorizzato come parte dell’MBR (Master Boot Record) per un sistema operativo caricato sul dispositivo. Il sistema operativo utilizzerà l’UID per identificare e distinguere i dispositivi di archiviazione. È comunemente composto da otto caratteri alfanumerici. Una collisione del disco si verifica quando il sistema operativo (Windows) rileva che esistono due dischi con firme identiche.

Per Windows 7, 8, 8.1 e 10, queste versioni di Windows disabiliteranno la seconda unità e non consentiranno il montaggio di quel secondo volume fino a quando la collisione del disco non sarà stata corretta. Se stai leggendo questo articolo, è probabile che sia esattamente quello che ti sta succedendo.

La prima cosa da fare è accedere allo strumento Gestione disco con in Windows. Per fare ciò, utilizzare lo strumento di ricerca e digitare Gestione disco. Questo ti porterà all’utilità che offre Windows. Qui puoi vedere più dispositivi collegati. Se fai clic o passa con il mouse sopra il dispositivo non funzionante, vedrai uno dei due messaggi:

Leggi Tutto

Caricatore da muro USB con telecamera di sorveglianza nascosta

Con gadget USB in questo modo, è difficile immaginare aziende come ADT rimanere in affari per clienti residenziali. Questo caricabatterie USB funzionante include una fotocamera in miniatura che si comporta come una telecamera di sorveglianza. È possibile collegare qualsiasi gadget USB al suo interno per la ricarica, per tutto il tempo record o flussi video per ciò che sta accadendo all’interno della sua vista.

Usa il tuo Android o iPhone per poter trasmettere in streaming direttamente all’app connessa o in streaming a un gruppo di persone autorizzate all’interno dell’app. La telecamera spia registra filmati HD 1080p e registra anche quel video sulla scheda microSD da 32 GB (inclusa). Bonus: puoi impostare la telecamera di sorveglianza in modo che registri solo quando rileva un movimento.

La vista della videocamera è qualcosa direttamente davanti alla spina, quindi nessuna possibilità di accendere la videocamera stessa, ma questo è un problema abbastanza semplice da risolvere, basta usare una presa in linea con l’area di visualizzazione che si desidera record.

Ecco alcuni punti elenco degni di nota su ciò che otterrai al prezzo basso di $ 29 USD:

  • Rilevazione movimento – Può essere impostato per avviare la registrazione solo quando viene rilevato un movimento e quindi inviare una notifica direttamente al telefono.
  • Registrazione in loop: può essere impostata per registrare automaticamente su vecchi filmati, consentiti per la registrazione video ininterrotta.
  • Modalità notturna: può essere impostata per la registrazione in ambienti con scarsa illuminazione e scarsa luminosità.
  • Multiuso: consente a più utenti di connettersi allo stesso dispositivo (supporta fino a 8 utenti)
  • Visualizzazione multipla: consente di collegare più telecamere allo stesso APP / software. (Supporta fino a 8 telecamere)
  • La telecamera spia Evela viene fornita con

Leggi Tutto